Ancelotti chiude il caso Insigne: “Resta”. Su Trippier, Lozano e Barella: “Vi dico chi ci interessa…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 maggio 2019 17:19 | Ultimo aggiornamento: 4 maggio 2019 17:19
Ancelotti chiude il caso Insigne: "Resta". Su Trippier, Lozano e Barella: "Vi dico chi ci interessa..."

Ancelotti chiude il caso Insigne: “Resta”. Su Trippier, Lozano e Barella: “Vi dico chi ci interessa…”. Foto ANSA/CIRO FUSCO

NAPOLI – Carlo Ancelotti chiude il caso Lorenzo Insigne togliendolo dal mercato in uscita. “Abbiamo fatto un incontro ed è stata espressa la volontà di Insigne di restare e prolungare, ma non c’è mai stata da parte nostra la volontà di cederlo. La settimana è servita a questo e siamo contenti che resterà”. Lo ha detto l’allenatore del Napoli Carlo Ancelotti alla vigilia della partita contro il Cagliari.

Calciomercato Napoli, Lozano e Trippier sono due calciatori che interessano ai campani.

Carlo Ancelotti ha parlato anche del calciomercato in entrata del Napoli. Il tecnico ha parlato di Trippier, Lozano e Barella. Le sue dichiarazioni in conferenza stampa sono riportate dal Corriere dello Sport.

«Ripeto, non mi piace parlare di altri calciatori. Parlare di altri calciatori non mi piace. Ora hanno detto che la moglie di Trippier è a Napoli, questo non lo so. Ma questa è una bella città, ci sta che qualcuno venga in vacanza. Sicuramente stiamo valutando questi calciatori, ma c’è una valutazione tecnica e poi tutto il resto: trattative, volontà dei calciatori e altre coseSono tipi di giocatori a cui siamo interessati, ma non gli unici. Il nostro obiettivo è di migliorare la qualità, l’intensità e l’esperienza della squadra».

Su Barella: «L’apprezzamento c’è, è un grandissimo centrocampista. Ma non rientra tra i calciatori che osserviamo». Il sistema tattico per l’anno prossimo sarà lo stesso? «Sì, difenderemo 4-4-2 come abbiamo fatto da settembre e il gioco d’attacco varierà come successo in questa stagione».