Calciomercato, Kulusevski alla Juve. Vidal, è braccio di ferro tra Inter e Barcellona

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Dicembre 2019 13:21 | Ultimo aggiornamento: 31 Dicembre 2019 13:21
Calciomercato, Kulusevski alla Juve. Vidal, è braccio di ferro tra Inter e Barcellona

Kulusevski (foto ANSA)

ROMA – Dopo il ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan (presentazione ufficiale il 3 gennaio) al centro del calciomercato è finito l’affare Arturo Vidal. L’Inter continua a lavorare per riportare in Italia il pupillo di Antonio Conte, allenato nei tre anni alla Juventus, ma persiste il braccio di ferro con il Barcellona. Il club nerazzurro avrebbe raggiunto un’intesa di massima con il calciatore per un contratto fino al 2022. I blaugrana potrebbero trattenerlo fino a fine stagione per poi cederlo un anno prima della scadenza. A frenare la trattativa sarebbero inoltre l’infortunio di Arthur e il passaggio di Aleñá al Betis Siviglia, che hanno ridotto il numero di centrocampisti a disposizione di Valverde.

La Juventus ha intanto messo le mani su uno dei giovani più talentuosi della Serie A, il 19enne centrocampista svedese del Parma (di proprietà dell’Atalanta) Dejan Kulusevski, una delle sorprese del campionato. I bianconeri sono riusciti a strapparlo ai bergamaschi battendo la concorrenza dell’Inter con un’operazione da 45 milioni e offrendo al calciatore un contratto quinquennale. La firma dovrebbe arrivare a giorni. Kulusevski, come richiesto dall’Atalanta, dovrebbe restare comunque a Parma fino a fine stagione. Il Milan ha raggiunto l’accordo con il Barcellona per il 19enne difensore francese Tobido, un prestito oneroso con diritto di riscatto a 20 milioni. Al momento manca solo il via libera del calciatore. La decisione è attesa in settimana. Molto complesso per i rossoneri è il lavoro in uscita. Nella lista delle probabili cessioni c’è innanzitutto la punta Piatek, che però ha rifiutato di tornare al Genoa, sperando nell’Atletico Madrid. Paquetà potrebbe finire al Paris Saint-Germain. Tra i possibili partenti ci sono poi l’esterno Ricardo Rodriguez, chiuso da Theo Hernandez, Kessie e Calhanoglu. Per Suso è arrivata un offerta da 20 milioni dal Siviglia.

Calciomercato Napoli, si tratta per Lobotka

Il Napoli è a caccia di un regista. Gli occhi della società partenopea sono puntati su Lobotka, 25enne slovacco del Celta Vigo. Il calciatore aspetta solo il via libera definitivo dal presidente. Si parla di un prestito a 3 milioni con obbligo di riscatto a 17. Gattuso potrebbe avere il centrocampista a disposizione già la prossima settimana. Non sono escluse altre novità per gli azzurri. C’è incertezza sul futuro dei terzini Hysaj e Ghoulam. Circola l’ipotesi di un arrivo dal Milan di Rodriguez e sarebbe stato effettuato un sondaggio anche per Koutris, 24 anni, esterno difensivo dell’Olympiacos.

Calciomercato Fiorentina, è asse col Torino

Dopo l’esonero di Montella è tempo di rivoluzione a Firenze. La squadra ora guidata da Iachini sarà una delle più attive nella sessione di mercato di gennaio. Le ultime voci riguardano un asse con il Torino. I granata si sarebbero informati su Badelj, finora ritenuto intoccabile da Montella, mentre i viola sarebbero interessati a diverse pedine, come Zaza, Meité, Bonifazi. Uno dei pallini di Iachini è il centrocampista del Sassuolo Duncan. Nella lista degli obiettivi ci sono anche centravanti. Soprattutto Cutrone, ora al Wolverhampton in Premier League, il milanista Piatek. Interessa il difensore Rojo in uscita dal Manchester United.

Calciomercato Roma e Lazio, le operazioni

Si muove con cautela la Roma, distratta dalle trattative per il passaggio di proprietà, che probabilmente concluderà operazioni in entrata solo se ci saranno delle uscite. Si punta a mettere mano sia al reparto offensivo che a quello arretrato. Fonseca ha bocciato Kalinic, tra l’altro chiuso da Dzeko. Una delle soluzioni alternative potrebbe essere Mariano Diaz del Real Madrid, poco impiegato da Zidane. Ma l’operazione è complicata per l’intenzione di Kalinic di non muoversi dalla Capitale. Per quanto concerne la difesa Juan Jesus piace alla Fiorentina e al Bologna. In entrata si osservano due giovani difensori della Dinamo Zagabria, Olmo e Gvardiol. Nella lista delle possibili cessioni anche Pastore. Per lui ipotesi Cina o Lione. Nessuna svolta nella sorprendente Lazio di Inzaghi, terza in classifica. La società biancoceleste non prepara colpi. L’unica operazione in entrata potrebbe riguardare il centrocampista Kiyine dalla Salernitana. L’esterno Jony è corteggiato dall’Espanyol. 

Fonte: AGI.