Calciomercato Palermo. Marquinho, Dossena e Aronica: che tris

Pubblicato il 5 Gennaio 2013 12:07 | Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio 2013 12:08
Calciomercato Palermo. Marquinho, Dossena e Aronica: che tris

Calciomercato Palermo, Aronica dal Napoli (LaPresse)

PALERMO – Si intensificano le trattative di calciomercato sull’asse Napoli – Palermo. I protagonisti sono Andrea Dossena e Salvatore Aronica.

Ma il Palermo è vicino anche a mettere a segno un altro grande colpo: l’arrivo in Sicilia di Marquinho in prestito dalla Roma. Di seguito le dichiarazioni dell’amministratore delegato del Palermo Pietro Lo Monaco a Radio Kiss Kiss Napoli.

”Aronica? Abbiamo raggiunto le intese su tutto, il discorso e’ abbastanza assodato, bisogna solo aspettare. Le trattative con il Napoli potrebbero non essere finite, qualsiasi giocatore dei partenopei piacerebbe a chiunque”.

”Il problema – ha spiegato – e’ la sua gestione. Silvestre? E’ un elemento di assoluto valore, gia’ pronto per il Napoli. Offre grande attenzione in fase difensiva e capitalizza ogni anno qualche gol, cosa che non guasta mai in un difensore. Il suo fallimento all’Inter?

Giocare in un top club puo’ portare a contraccolpi iniziali. Esemplare e’ il caso di Jorge Martinez, in Italia per tre anni al Catania, dove ha fatto vedere grandi cose; appena andato alla Juventus e’ scomparso.

Ci puo’ stare che un calciatore abbia bisogno di piu’ tempo per acclimatarsi in una grande realta’. Silvestre e’ solo da quattro mesi all’Inter; dovesse prenderlo, il Napoli farebbe un grande affare. Vargas o El Kaddouri a Palermo? Il cileno e’ gia’ avviato all’estero, so del forte interessamento di una squadra straniera”.

Il Napoli – ha fatto notare Lo Monaco – possiede buoni calciatori poco impiegati, che potrebbero interessare a tanti club, tra l’altro i rapporti tra le societa’ sono ottimi. Dossena in Sicilia e Armero a Napoli? L’Udinese credo stia valutando la possibilita’ di cederlo. Il gioco del Napoli esalta le caratteristiche dell’esterno colombiano, senza dimenticare che ha gia’ gia’ Dossena, che noi non possiamo permetterci”.

”Cosa manca al Napoli in difesa? Due o tre acquisti farebbero lievitare ulteriormente lo spessore della squadra – ha concluso – gia’ formata da giocatori come Cavani e Hamsik”.