Calciomercato, Papu Gomez dove va a gennaio? Derby tra Milan e Inter ma anche Liga o Mls

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Dicembre 2020 9:48 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2020 9:48
Papu Gomez canta l'inno della Juventus allo Stadium e non esulta con i compagni all'1-1

Papu Gomez canta l’inno della Juventus allo Stadium e non esulta con i compagni all’1-1 (Foto d’archivio Ansa)

Dove andrà il Papu Gomez a gennaio con la prossima finestra di calciomercato? Salvo ribaltoni i riconciliazioni impossibili, l’argentino lascerà l’Atalanta dove ormai è un separato in casa dopo la lite con Gasperini. Molte squadre allora si stanno interessando.

Papu Gomez infatti potrebbe rivelarsi una buona opportunità di mercato e ci sarebbero due top club della Serie A pronti ad approfondire la situazione, si tratta del Milan capolista e dell’Inter di Conte. Ci sono comunque anche altre soluzioni, all’estero, molto intriganti. Alcuni top club in Spagna hanno già chiesto informazioni e poi la possibilità di sbarcare in Mls con diverse soluzioni per il fantasista argentino.

Papu Gomez tra calciomercato e i tifosi dell’Atalanta

Sui social nel caso tra Gomez e Gasperini i tifosi dell’Atalanta sono divisi. Chi sta con il Papu e chi invece sta con l’allenatore dei bergamaschi. L’addio del capitano pare inevitabile e i tifosi delle altre squadre già pensano a uno scambio per avere il talento dell’argentino.

Gomez e Gasperini ormai sono separati in casa dopo la lite in Champions. Gomez si era rifiutato di seguire le indicazioni del suo allenatore e Gasperini dopo la lite in campo e poi proseguita negli spogliatoi l’ha sostituito. Da lì Gomez non ha mai più giocato.

Gasperini e Gomez, cosa dicono i tifosi dell’Atalanta

“È triste – ammette a La Gazzetta dello Sport Marino Lazzarini, presidente del club Amici dell’Atalanta -. Comunque vada a finire, sarà una macchiolina sull’era più felice della nostra storia”. Dopo le parole di Gasperini nel dopogara con la Fiorentina e la storia su Instagram di ieri di Gomez, difficile recuperare il rapporto.

“Mi sembra una frattura netta – chiude Lazzarini -. Il post social del Papu, poi, sa tanto di addio. Gli farei solo un appunto: a noi bergamaschi piacciono le cose dirette, non puoi dire che farai sapere la verità quando te ne andrai. O parli subito o taci“.