Calciomercato, Pedro-Roma: c’è l’accordo sullo stipendio ma adesso i giallorossi devono cedere calciatori

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Giugno 2020 19:31 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2020 19:31
Calciomercato, Pedro-Roma: c'è l'accordo sullo stipendio ma adesso i giallorossi devono cedere calciatori

Calciomercato, Pedro-Roma: c’è l’accordo sullo stipendio ma adesso i giallorossi devono cedere calciatori (foto Ansa)

ROMA – Ci sarebbero importanti passi in avanti nel calciomercato della Roma.

Stando a quanto scritto da Jacopo Aliprandi per  corrieredellosport.it, Pedro avrebbe detto sì ai giallorossi.

La Roma lo avrebbe convinto con un contratto biennale da 3 milioni di euro a stagione più bonus.

Questo contratto prevederebbe una opzione per una terza stagione in giallorosso.

In un primo momento, Pedro sarebbe stato intenzionato di trasferirsi all’Al Sadd dall’amico Xavi ma poi sarebbe arrivata la Roma a cambiare le carte in tavola.

Insomma Pedro vorrebbe continuare a giocare nel calcio che conta per altri 2-3 anni per poi chiudere la carriera in Qatar.

Ma la Roma, che ha una situazione economica tutto meno che agevole, deve prima fare delle cessioni.

Secondo corrieredellosport.it, sarebbero in vendita Under, Perotti e Kluivert.

Questi tre calciatori non avrebbero convinto a pieno Fonseca ed il tecnico portoghese avrebbe dato l’ok alle loro cessioni.

Perotti è nella fase calante della sua carriera mentre Under e Kluivert sono due giovani che non sono riusciti a sbocciare del tutto.

La Roma non pensa solamente alle cessioni ma anche alle situazioni di Smalling e Mkhitaryan.

Se Pedro dovesse arrivare davvero, sarebbe complicato vedere ancora Smalling e Mkhitaryan nella Capitale perché questi due calciatori guadagnano uno stipendio importante.

La Roma non avrebbe la liquidità necessaria per riscattarli entrambi.