Calciomercato/ Real Madrid sceglie Pellegrini come allenatore: adesso caccia a Ibrahimovic, Kakà e Cristiano Ronaldo

Pubblicato il 2 giugno 2009 2:47 | Ultimo aggiornamento: 2 giugno 2009 2:47

Il neo-presidente del Real Madrid, Florentino Perez, ha scelto l’allenatore per le prossime due stagioni (almeno): sarà Manuel Pellegrini, fino all’anno scorso seduto sulla panchina del Villarreal. Il Real, per liberare Pellegrini, ha pagato una penale al Villarreal di quattro milioni di euro.

Scelto il tecnico, Perez è pronto ai “botti di calciomercato” e, considerando che è appena stato rieletto presidente e che la prossima finale di Champions League si giocherà a Madrid, ci sarà da divertirsi. Il primo nome sul taccuino è quello del milanista Kakà. Il brasiliano dice di voler rimanere, lui, ma la società sembra non poter rinunciare ai fantamilioni che arrivano dalla Spagna (si parla di 70 milioni di euro). L’alternativa, o forse “l’assieme”, è Ibrahimovic. L’attaccente svedese è stufo dell’Inter e vuole provare altro: il Real Madrid ha i soldi necessari per portarlo in rosa.

Infine il sogno di Florentino: Cristiano Ronaldo. Tutto dipenderà dal Manchester United che, storicamente, ha sempre capito quale fosse il momento giusto per lascir partire i propri campioni, acquistarne altri e guadagnarci. Siamo pronti ai fuochi d’artificio.