Calciomercato, Adriano: “Vado alla Roma”

Pubblicato il 25 maggio 2010 8:35 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2010 8:35

Adriano saluta i compagni del Flamengo e avvisa il club brasiliano che non giocherà le ultime due partite che rimangono per arrivare alla scadenza del contratto, fissata al 30 maggio. Nei primi giorni di giugno quindi l’ex Inter potrebbe arrivare a Roma per chiudere l’accordo con i giallorossi.

A Trigoria lo aspettano, non è un segreto, e soprattutto c’é fiducia nel suo recupero altrimenti non gli avrebbero messo gli occhi addosso, solo perché è in scadenza di contratto. Il primo a salutare l’arrivo di Adriano è il connazionale Juan che già lo sponsorizza.

Dal ritiro della nazionale, il difensore, ha fatto sapere che: “Sarebbe bello se venisse. La Roma ha bisogno di un giocatore così. Abbiamo Luca Toni ma è in prestito e non sappiamo se potrà rimanere. I consigli non sono io che devo darli ai dirigenti della Roma.

Adriano non ha bisogno di presentazioni. Io non ho parlato con Pradé su questo argomento. La stampa italiana questo periodo fa tanti nomi, vediamo se questa trattativa andrà in porto”. E i tifosi cominciano già a parlare dell’eventuale arrivo, ma le opinioni sull’effettivo recupero di Adriano sono divergenti, tra chi crede che potrà dare una mano importante alla squadra e chi invece è scettico visti i problemi personali dell’attaccante brasiliano che non sono mai stati un segreto.

Anche la Roma li conosce benissimo, ma i dirigenti sono fiduciosi che il valore del giocatore potrà essere utile al gruppo. Una punta serve, soprattutto adesso che sembra quasi certo che Toni non sarà confermato. A differenza del brasiliano infatti ci vorrebbero dei soldi per riscattare l’italiano dal Bayern di Monaco e la Roma, per ora, a pagamento ha prima di tutti l’obiettivo di riscattare Burdisso dall’Inter con cui presto dovrebbero cominciare le trattative. L’Inter ora è impegnata nella ricerca dell’allenatore, che potrebbe anche rappresentare un ostacolo per la Roma.

Perché se dovesse arrivare qualcuno a cui piace il difensore, i giallorossi non avrebbero margini di trattativa. Ogni giorno potrebbe essere quello buono per l’annuncio della firma di Julio Sergio, in lista poi c’é Cassetti, mentre ancora non sembra sbloccarsi la situazione Taddei (non c’é accordo sulla durata del rinnovò).