Calciomercato Roma/ Cruz l’obiettivo, Vucinic e Aquilani verso la conferma: questo l’annuncio di Spalletti

Pubblicato il 30 Luglio 2009 10:02 | Ultimo aggiornamento: 30 Luglio 2009 10:02
Okaka e Totti l'attacco contro il Gent

Okaka e Totti l'attacco contro il Gent

Importante la conferenza stampa di ieri di Luciano Spalletti: Cruz è l’obiettivo della Roma, Vucinic e Aquilani, eccetto offerte folli dalla Gran Bretagna, rimarranno in giallorosso.

Europa League- «Se i calciatori la identificano come competizione di seconda fascia perchè ora ci sono cento nomi – dice Spalletti – passando due turni ridiventa di prima perchè ritroveremo anche quelle che vengono dalla Champions.

E non bisogna dimenticare – aggiunge il tecnico della Roma – che chi si atteggia in maniera sbagliata poi sbatte sempre i denti. Quindi bisogna che i miei guardino bene il video del Gent che faremo vedere e che nessuno consideri inferiori gli avversari: sono tutti di prima fascia.

Mi è successo di vincere – sottolinea Spalletti – ma anche spesso di perdere nel calcio, e so che la prima qualità di cui c’è bisogno si chiama assoluto rispetto».

Sulla formazione- «De Rossi gioca. Motta, Andreolli, Cerci, Antunes, tutti gli Under 21 sono convocati. Brighi? ha fatto un cenno di assenso di fronte ad una mia allusione, è da approfondire ma per ora penso di si».

Su Andreolli- «Ha bisogno di fare esperienza per esaltare le sue qualità, è un giocatore che potrebbe essere già della Roma ma che avrebbe bisogno di un’esperienza maggiore».

Su Aquilani- «Sta procedendo bene sul tempo di recupero ma un po’ più lento di quello che ci aspettavamo. Un grande lavoratore»

Su Vucinic- «Non voglio che gli succeda nulla. Se non è al 100% resta fuori. Nel dubbio non li metto in campo. Molte volte li ho fatti giocare anche se non stavano bene, quest’anno sarà diverso. Il suo problema è sia ginocchio che schiena, questa che si trascinava dall’anno scorso»

Su Van Gaal- «Una squadra si crea, non si compra. E la Roma è un esempio in questo»