Calciomercato Roma: De Rossi in vendita. Psg, City e Real in pressing

Pubblicato il 12 Novembre 2012 9:57 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2012 9:58
Calciomercato Roma: De Rossi in vendita. Psg, City e Real in pressing (LaPresse)

CALCIOMERCATO ROMAFranco Baldini ha ribadito il suo pensiero subito dopo il ko della Roma contro la Lazio nel derby: “Valuteremo offerte per Daniele De Rossi.

Questo non significa che lo dobbiamo cedere necessariamente, possiamo anche rifiutare la proposta come abbiamo fatto la scorsa Estate”.

La stracittadina di ieri ha dimostrato, come se ce n’era bisogno, che in questo momento De Rossi non è sereno.

Il centrocampista di Ostia non si sente al centro del progetto tecnico di Zeman e in questa stagione è stato tenuto in panchina per tutti e novanta i minuti in ben due occasioni.

Questa situazione ha riacceso l’interesse di tre club che per motivi differenti non stanno passando un grande periodo: Psg, Manchester City e Real Madrid. 

Il Psg è Ibra dipendente. E’ una squadra fragile a centrocampo che quest’anno ha brillato solamente quando l’asso svedese era in giornata. Non a caso ieri Ibra non c’era e il Psg ha rimediato solamente uno scialbo pareggio contro il Montpellier.

Il Psg ha bisogno di altri calciatori del livello di Ibra nelle altre zone del campo. Lo stesso svedese ha ammesso che De Rossi sarebbe un grande rinforzo.

Il Manchester City non ha comprato calciatori di livello a centrocampo nello scorso calciomercato, De Rossi sarebbe la pedina ideale per migliorare questo reparto.

Il City ha dimostrato, Yaya Toure a parte, grande fragilità nella zona mediana del campo e questa carenza gli è costata l’eliminazione quasi certa dalla Champions.

Lo stesso Real Madrid non ha avuto una grande partenza in Europa, dopo è secondo al Borussia Dortmund, ed in Spagna, dove sta inseguendo Atletico e Barcellona.

Mourinho ha sempre stimato De Rossi e avrebbe voluto acquistarlo già ai tempi dell’Inter. L’asta è aperta.