Calciomercato Roma, Francesco Totti andrà avanti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Dicembre 2015 12:47 | Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre 2015 12:47

ROMA – Francesco Totti ha deciso: andrà avanti. Nel 2016 la firma.
Il capitano giallorosso ha rassicurato Pallotta: «Mi sento ancora un calciatore». Prima di rinnovare per un anno, vuole tornare in campo. Ne parla Il Corriere dello Sport in un articolo a firma di Guido D’Ubaldo.

La convocazione a Francesco Totti è arrivata alle 22 di giovedi, l’appuntamento fissato per ieri mattina presto a colazione presso l’albergo a due passi da Piazza del Popolo che ospita James Pallotta.

Il presidente della Roma ha voluto incontrare il capitano, prima di ripartire per gli Stati Uniti. Ha già un volo prenotato per domani. Francesco è arrivato con la sua auto da solo, intorno alle 9. E’ stato accolto nella hall dal presidente che lo ha abbracciato e accompagnato nel giardino interno per fare colazione. L’incontro è durato mezz’ora.

I due si son detti quello che dovevano dirsi, alla presenza dell’interprete Claudio Bisceglia che li ha aiutati a capirsi con la traduzione. Il presidente ha mantenuto la sua parola data qualche anno fa: Totti ha carta bianca, sarà lui a decidere quando smettere. Glielo ha ribadito anche ieri, nel corso del colloquio molto cordiale, tra battute e un caffè. L’incontro è stato programmato proprio per parlare del futuro di Francesco.

Il suo contratto scade giugno, ma Totti è intenzionato ad andare avanti. «Mi sento ancora un calciatore», ha ripetuto a Pallotta nel corso dell’incontro. Gli ha detto che vuole continuare a giocare se sta bene e che il campo gli manca molto, in questo lungo periodo di assenza. Francesco però preferisce aspettare.

Non ritiene giusto parlare adesso di rinnovo. Vuole prima tornare in campo, valutare le sue condizioni e comunicare al presidente la sua decisione. Tutto questo avverrà all’inizio del nuovo anno, dopo che Totti avrà ripreso a giocare.