Calciomercato Roma: interessa Gazzi del Bari

Pubblicato il 31 Marzo 2010 1:24 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2010 1:28

Un’altra notizia accende la sfida del San Nicola: la Roma è interessata al centrocampista del Bari Alessandro Gazzi.

I giallorossi cercano pedine in ogni zona del campo per completare una rosa già ampiamente competitiva.

[poll id=”50″]

Focalizzando l’attenzione sul centrocampo è certo l’arrivo di Fabio Simplicio dal Palermo.

La società giallorossa cercherà di ricucire il rapporto con il procuratore di Matteo Birghi Vanni Puzzolo. In caso contrario il mediano riminese verrà ceduto.

Gazzi nasce calcisticamente nella Plavis, squadra del suo paese, Santa Giustina (BL).

Passa al Montebelluna e da lì il trasferimento al Treviso è immediato. Fa esperienza nella primavera della Lazio e ha esordito nella Serie B con il Treviso nel campionato 2000-2001.

Dopo 3 campionati trascorsi nella squadra veneta passa alla Viterbese, formazione condotta dall’ex allenatore del Genoa Guido Carboni.

Dopo un ottimo campionato che l’ha fatto conoscere in Serie C1 come un eccellente centrocampista, a causa del fallimento dell’undici laziale passa a titolo definitivo nelle file del Bari, insieme al suo allenatore ed ai suoi compagni di squadra Vincenzo Santoruvo e Lorenzo Sibilano.

Si mette in evidenza anche in Serie B con la formazione pugliese e dimostra d’essere uno dei pezzi pregiati della formazione pugliese grazie alla sua grinta, alle sue capacità tecniche ed alla sua umiltà, imponendosi come giocatore di sicuro affidamento e di belle prospettive.

Nel mercato invernale è passato in comproprietà alla Reggina, conservando il suo numero 14 e contribuendo alla storica salvezza della squadra calabrese, partita con una penalizzazione di 11 punti per lo scandalo di calciopoli.

Nell’estate 2007 è stato riscattato alle buste dal Bari, dove ha disputato da titolare il campionato di Serie B, segnando una rete nell’incontro casalingo con il Modena alla 37a giornata.

Gazzi rimane titolare anche nella stagione 2008-09, che si conclude con la promozione dei pugliesi, e in quella successiva, in cui i “galletti” tornano a calcare, dopo anni di assenza, i campi della Serie A.