Calciomercato Roma, salta Lovren ma si avvicina Rugani. Fatta per Cetin

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 16 Agosto 2019 15:01 | Ultimo aggiornamento: 16 Agosto 2019 15:01
Calciomercato Roma Lovren Rugani Cetin

Una foto di Lovren dal suo profilo Instagram. E’ saltato il suo trasferimento alla Roma nel corso di questa finestra di calciomercato (dal sito dell’Ansa)

ROMA – As Roma molto attiva sul calciomercato dei difensori. Dopo le dichiarazioni rilasciate da Fonseca, “Cerchiamo un difensore esperto, non lento e che sappia controllare l’attacco della profondità da parte degli avversari, considerando che noi giochiamo sempre con una squadra molto corta”, il ds giallorosso Gianluca Petrachi ha messo la quinta per accontentare il suo allenatore. 

Calciomercato Roma, Cetin più Rugani per accontentare Fonseca.

Sembrava tutto fatto per il trasferimento di Lovren dal Liverpool alla Roma ma la trattativa di calciomercato è saltata definitivamente a Ferragosto. Roma e Liverpool avevano raggiunto un accordo sulla base dei tre milioni per il prestito e 12 per il riscatto obbligatorio, fissato a 20 presenze stagionali. Il calciatore aveva deciso di abbassarsi lo stipendio da 4.2 a 3.2 milioni di euro a stagione con l’inserimento nel contratto di un bonus da un milione di euro. Questa sua richiesta non è stata accettata dal club giallorosso che ha deciso di far saltare l’affare di calciomercato definitivamente. 

Nonostante l’inserimento del Monaco, la trattativa tra la Roma e la Juventus per Rugani non sarebbe ancora sfumata definitivamente. I bianconeri sono favorevoli ad un prestito oneroso (5 milioni di euro) con diritto di riscatto fissato a 25. La Roma vorrebbe prenderlo spendendo di meno. 

In attesa del grande colpo di calciomercato in difesa, i giallorossi hanno chiuso l’affare per Mert Çetin. Il difensore turco classe ’97 Mert Cetin, è arrivato dal Genclerbirligi per 3,5 milioni. Ieri è atterrato a Fiumicino e stamattina ha sostenuto le visite mediche di rito con il suo nuovo club. Quello di Mert Cetin non è un nome che accende la fantasia dei tifosi della Roma ma è sicuramente un calciatore utile nel turnover dei giallorossi. 

Cresciuto nei settori giovanili del Gençlerbirliği, nella stagione 2016-2017 milita nell’Hacettepe. Dopo un solo anno fa tuttavia ritorno al Gençlerbirliği, su volontà dell’allenatore Ümit Özat, per acquisire esperienza nella massima serie turca. Esordisce in Süper Lig il 19 novembre 2017, disputando il match contro il Kayserispor. Ha collezionato complessivamente 3 presenze nella Nazionale turca Under-21, esordendo l’11 settembre 2018 contro i pari età della Svezia.