Calciomercato Roma, N’Zonzi ok. Bailey, Neres, Pulisic, Chiesa o Suso per l’attacco

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 30 luglio 2018 11:13 | Ultimo aggiornamento: 30 luglio 2018 11:13
Calciomercato Roma, N'Zonzi ok. Bailey, Neres, Pulisic, Chiesa o Suso per l'attacco

Calciomercato Roma, N’Zonzi ok. Bailey, Neres, Pulisic, Chiesa o Suso per l’attacco

ROMA – Tutto ok per N’Zonzi. I giallorossi hanno raggiunto un accordo con il neo campione del mondo con la Francia sulla base di quattro anni di contratto a 2.5 milioni di euro a stagione  più bonus. Vicina l’intesa anche con il Siviglia. Il club spagnolo, in virtù degli ottimi rapporti con l’ex ds Monchi, è orientato ad accettare l’offerta di 25 milioni di euro dei giallorossi. N’Zonzi dovrebbe essere annunciato nelle prossime ore e presentato direttamente negli Stati Uniti dove sta trascorrendo alcuni giorni di vacanza dopo il trionfo Mondiale [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

Capitolo attacco. Nessuna pista è ancora tramontata. La Roma sta intavolando numerose trattative per acquistare il calciatore migliore nel rapporto qualità/prezzo. Le trattative più complicate sono quelle per Pulisic e Bailey sia per il costo elevato dei loro cartellini, superiore ai sessanta milioni di euro, sia per il fatto che i loro club, Dortmund e Bayer, non hanno alcuna intenzione di accettare un pagamento in più tranche. La Roma vorrebbe pagarli in numerose tranche, come sta facendo con Patrik Schick, ma i loro club non sono d’accordo.

Chiesa, Suso e Neres sono calciatori più abbordabili. La Roma potrebbe arrivare a Suso attraverso uno scambio con Diego Perotti. La trattativa sarebbe agevolata dall’agente del calciatore Alessandro Lucci. La Roma è in ottimi rapporti con questo procuratore dopo il rinnovo del contratto di Alessandro Florenzi fino al 2023 che verrà ufficializzato nelle prossime ore.

Nella trattativa per Chiesa, pesano gli ottimi rapporti tra i due club dopo il passaggio di Gerson da Roma a Firenze ma la Fiorentina valuta il suo calciatore dai 45 milioni di euro in sù e la Roma vorrebbe pagarlo molto meno. In casa Ajax non esistono incedibili ed è questo il motivo per il quale la Roma potrebbe accontentarsi di Neres nel caso in cui non riuscisse ad arrivare agli altri calciatori. E poi c’è sempre Berardi. “Figlioccio” calcistico che Di Francesco accoglierebbe a braccia aperte.