Calciomercato Roma: Pradè colpito da Adriano

Pubblicato il 28 maggio 2010 9:37 | Ultimo aggiornamento: 28 maggio 2010 9:37

Adriano Leite

“Mi ha colpito la grande motivazione di Adriano, in un momento in cui qui a Rio è un idolo, basta vedere quanti giornalisti ci sono fuori dall’albergo e quante persone lo seguono. Ci piace questa sua voglia di sposare la Roma e di venire a tutti i costi da noi, pur avendo molte proposte contrattuali economicamente più importanti”.

Lo ha detto il d.s. della Roma Daniele Pradé ‘intercettato’ a Rio da Sky Sport 24. “E’ andata bene, ci siamo incontrati con il ragazzo ed è stata una giornata importante – ha detto ancora Pradé -.

Siamo venuti fin qui proprio per vedere quali fossero le motivazioni, la voglia e la forza di venire alla Roma del ragazzo. Ci è piaciuto, abbiamo passato una giornata insieme a lui e alla sua famiglia, e sotto l’aspetto sportivo non ci sono problemi. Adriano verrà a Roma la prossima settimana, quella che va dal 7 al 12 giugno, e per quanto riguarda gli aspetti contrattuali s’incontrerà direttamente il nostro presidente, la dottoressa Rosella Sensi”. Ma Adriano per la Roma non è una scommessa? “Sappiamo i rischi che corriamo – ha risposto il dirigente romanista -: ci siamo confrontati parecchio con tutto il nostro staff, con la dottoressa Sensi, Bruno Conti, Montali e il nostro allenatore. Perciò ci crediamo e la vogliamo vincere”. L’Imperatore è ciò che manca alla Roma per vincere lo scudetto? “Adriano è un calciatore importantissimo che, in condizioni atletiche perfette e con le motivazioni giuste, è sicuramente tra i calciatori più forti al mondo”.