Calciomercato Roma: Rosi torna

Pubblicato il 22 maggio 2010 18:26 | Ultimo aggiornamento: 22 maggio 2010 18:26

Ale Rosi

Aleandro Rosi tornerà alla Roma dopo un’ottima stagione al Siena.

A 10 anni giocava nelle giovanili della Lazio; poi, a 12 anni (stagione 1999-2000) il passaggio alla Roma con cui ha fatto tutta la trafila delle giovanili fino alla prima squadra.

Nel 2005 ha vinto il Campionato Primavera con la Roma, ed ha fatto il suo esordio con la prima squadra il 28 maggio dello stesso anno nella partita Roma-Chievo 0-0. All’inizio della stagione 2005/06 il nuovo tecnico giallorosso Luciano Spalletti afferma che Rosi è per lui un giocatore di sicuro futuro, e perciò gli dà la possibilità di giocare alcune partite. Con l’avanzare della stagione però la già scarna rosa a disposizione della Roma viene decimata dagli infortuni e perciò Rosi diventa un giocatore fisso della prima squadra, tanto da giocare titolare nelle partite disputate contro Juventus e Fiorentina.

Il primo gol in Serie A arriva il 24 settembre 2006, nel confronto tra Parma e Roma, conclusasi sullo 0-4 per i giallorossi. Segna anche nell’ultima giornata di campionato, contro il Messina, fissando il punteggio sul 4-3 per i giallorossi.

Nella sessione di calciomercato dell’estate 2007, dopo aver disputato la Supercoppa italiana, viene ceduto in prestito al Chievo dove fatica a trovare spazio, collezionando solo 16 presenze e nessun gol.

Il 7 luglio 2008 la Roma si accorda con il Livorno per il prestito.

Il 20 agosto 2009 il Siena acquista la metà per 1,2 milioni di euro

Nella stagione 2009-2010 gioca titolare sulla fascia destra. L’11 aprile 2010 segna il suo primo gol con i bianconeri, realizzando la rete della vittoria nella partita Siena-Bari, terminata 3-2