Sport

Calciomercato Roma: Sensi-Unicredit, la firma nel fine settimana

Rosella Sensi

Prosegue senza sosta il lavoro dei legali della famiglia Sensi e di UniCredit per la messa a punto dell’accordo per l’azzeramento dei debiti della Italpetroli. Per la firma, attesa inizialmente ieri, servirà ancora del tempo.

Ma non troppo, visto che l’udienza davanti al collegio arbitrale è fissata a lunedì prossimo e l’accordo dovrà essere blindato per tempo. «C’è molto lavoro da fare», hanno commentato fonti vicine all’operazione, sottolineando peraltro che si tratta di «un’operazione complessa e che richiede tempo».

In particolare, viene spiegato, si sta lavorando sulla stesura dei documenti necessari per la costituzione di Newco Roma, la società veicolo in cui verrà conferito il 67% dell’As Roma al momento in mano ai Sensi. Newco Roma sarà posseduta al 49% da UniCredit e al 51% dalla famiglia fin quando non verrà venduta la squadra.

Su richiesta della Consob Italpetroli comunica che «è in corso la negoziazione dell’accordo con Unicredit» per la sistemazione del debito della holding della famiglia Sensi e «la cui sottoscrizione era originariamente prevista per il 20 luglio». È quanto si legge in una nota di Italpetroli. «Seguirà ogni ulteriore informativa», conclude la nota.

To Top