Taison vuole la Roma, il suo messaggio su Instagram: “Lasciatemi andare…”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 26 Agosto 2019 19:52 | Ultimo aggiornamento: 26 Agosto 2019 19:52
Calciomercato Roma Taison Instagram messaggio lascia pochi dubbi

Taison vuole lasciare l’Ucraina per trasferirsi a Roma durante questo calciomercato. Ecco il suo post su Instagram

ROMA – Taison si avvicina alla Roma. L’attaccante dello Shakhtar Donetsk vuole trasferirsi nella Capitale per continuare a lavorare con il suo ex allenatore Paulo Fonseca. Per i giallorossi sarebbe un’ottima operazione di calciomercato perché la Roma ha bisogno di sostituire l’infortunato Perotti. L’argentino non rientrerà prima di due mesi. 

Taison sarebbe estremamente utile anche per colmare il vuoto lasciato da Stephan El Shaarawy. Questa trattativa di calciomercato potrebbe chiudersi positivamente già questa settimana. 

Taison potrebbe lasciare lo Shakhtar Donetsk dopo sei anni con 238 presenze e 42 gol all’attivo. Il calciatore è nel giro del Brasile. Con la Nazionale Verdeoro ha giocato otto partite segnando un gol. 

Chi è Taison, possibile rinforzo di calciomercato della Roma.

Gioca prevalentemente come ala sinistra, ma può agire anche sulla fascia opposta; è molto veloce e bravo tecnicamente, nonché dotato di un ottimo dribbling.Taison ha iniziato la sua carriera calcistica professionistica con il club brasiliano dell’Internacional.

Dopo aver fatto il suo debutto in prima squadra, nell’agosto del 2010, vince il suo primo titolo importante battendo nella finale di Copa Libertadores il Guadalajara.

Il 26 agosto 2010 si trasferisce agli ucraini del Metalist, per circa 6 milioni di euro.

L’8 novembre 2012 nella quarta partita della fase a gironi di Europa League, segna una rete straordinaria nella partita contro il Rosenborg.

L’11 gennaio 2013 passa allo Šachtar Donec’k che paga la clausola rescissoria di 15 milioni di euro ai connazionali del Metalist Kharkiv. In un’intervista l’allenatore della nazionale di calcio dell’Ucraina Mychajlo Fomenko ha parlato di lui come di un possibile rinforzo. Il giocatore si è detto favorevole come confermato dal direttore del suo club Serhij Palkin. 

Il 22 agosto 2016 viene tuttavia convocato per la prima volta dalla Seleção, poco dopo aver ricevuto una proposta da parte della Federazione ucraina di giocare in nazionale. L’esordio ufficiale con i verde-oro avviene il 6 settembre contro la Colombia dove entra al 86° al posto di Gabriel Jesus. Segna il primo gol in nazionale il 13 maggio 2017, in un’amichevole contro l’Australia (fonte Wikipedia).