Calciomercato Roma, agente Taison: “In settimana si definisce”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 26 Agosto 2019 16:49 | Ultimo aggiornamento: 26 Agosto 2019 16:49
Calciomercato Roma Taison in settimana si definisce

Taison in conferenza stampa, potrebbe essere il prossimo colpo di calciomercato della Roma (foto Ansa)

ROMA – Diego Perotti rischia di restare fuori per infortunio per due mesi e la Roma ha bisogno di un sostituto. Per questo motivo Petrachi si è mosso subito sul calciomercato e avrebbe individuato in Taison il sostituto perfetto dell’argentino.

Diego Dornelles, agente di Taison, è intervenuto in esclusiva ai microfoni de laroma24.it per parlare di questa operazione di calciomercato che porterebbe il brasiliano nella Capitale.

“Esiste l’interesse e il fatto che a Roma ci sia Fonseca aiuta molto – le sue parole -. Ci sono stati dei contatti ma restano delle cose da definire”. “Questa settimana si definisce””Cifre dell’operazione di calciomercato? Ancora non ne abbiamo parlato ma di fatto c’è la possibilità che l’affare si faccia”.

Ovviamente, il primo sponsor di questa operazione di calciomercato è lo stesso Fonseca. Il tecnico portoghese ha allenato Taison nel corso della sua esperienza sulla panchina dello Shakhtar Donetsk e lo porterebbe volentieri con se in questo nuovo capitolo della sua carriera da allenatore a Roma. 

Al termine di Roma-Genoa 3-3, Fonseca ha analizzato la prestazione della sua squadra con estrema lucidità.  Per rispetto dei suoi calciatori, Fonseca non ha parlato di calciomercato ma si è limitato ad analizzare ciò che non ha funzionato ieri sera all’Olimpico. 

“Abbiamo cominciato molto bene nei primi quindici minuti, i problemi sono arrivati nella fase difensiva e non in quella offensiva, dove abbiamo fatto bene: avremmo dovuto controllare la profondità degli attaccanti avversari”. Intervistato da Dazn nel dopopartita di Roma-Genoa, il tecnico dei giallorossi Paul Fonseca cosa non è andato.

    “Abbiamo giocato quasi sempre nell’altra metà campo – spiega -. Il Genoa è stato bravo a colpire, e quando si subiscono tre gol è difficile vincere. Dobbiamo trovare equilibrio. Come? Analizzando la prestazione e cercando di migliorarla. Abbiamo fatto tanto in avanti, ma serve maggiore attenzione in difesa” (fonte  laroma24.it e Ansa).