Calciomercato, Ronaldo all’Inter l’operazione più costosa di sempre: 433 milioni di oggi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Luglio 2019 17:49 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2019 17:49
calciomercato ronaldo inter

Calciomercato, Ronaldo all’Inter l’operazione più costosa di sempre: 433 milioni di oggi

ROMA – Il trasferimento di Luis Nazario de Lima, per tutti Ronaldo, dal Barcellona all’Inter nell’estate del 1997, è da considerare l’operazione più costosa in assoluto della storia del calciomercato. Secondo la ricerca della piattaforma di analisi economiche per il calcio PlayRatings, se si considerano l’attuale inflazione e le odierne condizioni economico-finanziarie, il Fenomeno sarebbe costato ben 433 milioni di euro. Una cifra da capogiro, quasi il doppio rispetto a quei 220 milioni sborsati dal Paris Saint-Germain per strappare Neymar dal Barcellona, che oggi stabiliscono il primato nel calciomercato.

In questo particolare ranking, il passaggio di Diego Armando Maradona dal Barcellona al Napoli nel 1984 è da classificare come il secondo trasferimento più costoso di sempre, a 345 milioni di euro. Al terzo posto, a pari merito, Michel Platini dal Saint-Etienne alla Juventus e Christian Vieri dall’Atletico Madrid alla Lazio, entrambi con una valutazione di 334 milioni. Chiudono la top five il passaggio dall’Ajax al Milan di Marco Van Basten con un valore di 328 milioni di euro e quello di Gabriel Omar Batistuta dalla Fiorentina alla Roma, pari alla cifra di 281 milioni. Neymar, quindi, si piazzerebbe fuori dai primi cinque e ampiamente staccato dal primato. (fonte AGI)