Calciomercato Sampdoria, Defrel pronto a tornare in coppia con Quagliarella

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Agosto 2019 17:53 | Ultimo aggiornamento: 22 Agosto 2019 17:22
Calciomercato Sampdoria Defrel Quagliarella coppia esplosiva attacco

Defrel con la maglia della Sampdoria, è vicino a tornarci in questo calciomercato (foto Ansa)

GENOVA – Gregoire Defrel è sempre più vicino al ritorno nella Sampdoria in questa finestra di calciomercato. L’attaccante tornato in forza alla Roma ad inizio calciomercato sarebbe ben felice di indossare la maglia blucerchiata dopo la positiva esperienza dello scorso campionato, con 11 reti in 36 presenze.
    Così il francese ha dato l’ok al trasferimento, adesso la Sampdoria sta lavorando per un’intesa con la Roma.

Si ragiona sul prestito (a due milioni di euro) con l’obbligo di riscatto fissato a 13 milioni. Una trattativa molto ben avviata che si potrebbe chiudere anche in tempi brevi.
    Intanto nelle prossime ore ci potrebbe essere un nuovo assalto del gruppo guidato da Gianluca Vialli per l’acquisto della società.

Se escludiamo l’esperienza fallimentare con la maglia della Roma, Defrel è reduce da ottime esperienze sia con la maglia del Sassuolo che con quella della Sampdoria. Nella Capitale non è riuscito ad affermarsi perché è stato chiuso da attaccanti del livello di Edin Dzeko, Under e El Shaarawy (che nel frattempo è passato ai cinesi dello Shanghai).

Non solo calciomercato, Sampdoria gioisce: Fabio Quagliarella è candidato al premio di “Gol dell’anno”.

Sarebbe stata una notizia il contrario. Il gol di Fabio Quagliarella contro il Napoli – colpo di tacco che ha fatto il giro del pianeta per la sua naturale e travolgente bellezza – è tra i dieci candidati al “Puskas Award”, il prestigioso concorso ufficiale della FIFA intitolato all’indimenticato fuoriclasse ungherese e che premia ogni anno la rete migliore al mondo.

Voto. Quagliarella se la gioca, come sempre. E tutti possono scendere in campo con il capitano della Sampdoria per alzare un trofeo che sarebbe l’ennesima certificazione per una carriera di prodezze che fanno sgranare gli occhi, spalancare la bocca, e che incidono per sempre la memoria degli appassionati di calcio.

Come, appunto, quella che fece alzare in piedi tutto Marassi il 2 settembre scorso (fonte Ansa ed il sito internet ufficiale della Sampdoria).  Per sostenere il numero 27 blucerchiato nella corsa contro Messi, Ibrahimovic e altri sette candidati,  bisogna collegarsi al seguente link (https://www.fifa.com/the-best-fifa-football-awards/puskas-award/).