Calciomercato, Sebastiani: “Verratti? Napoli favorito sulla Juventus”

Pubblicato il 22 Giugno 2012 15:41 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2012 15:41

PESCARA – ”In questo momento penso che il Napoli sia piu’ avanti della Juventus nella corsa a Verratti e credo che entro la prossima settimana si dovrebbero concretizzare le cose”.

E’ lo stesso presidente del Pescara Daniele Sebastiani a spiegare a che punto sono le trattative per la vendita del ventenne centrocampista del club abruzzese e dell’Under 21 di Ferrara.

Sebastiani, intervistato da Radio Marte, ha spiegato che ”la Juve si era interessata per prima al giocatore ma anche l’interesse di De Laurentiis e’ importante. Penso che nei prossimi giorni qualcosa si muovera’.

Il Napoli ha fatto capire apertamente il suo interesse e con noi il club azzurro ha ottimi rapporti. Oggi penso che il Napoli abbia qualcosa in piu’ della Juve”. Per Verratti il Napoli avrebbe offerto circa 7 milioni piu’ un paio di contropartite tecniche, tra cui Santana. Sebastiani ha precisato che l’operazione potrebbe chiudersi nei prossimi giorni, garantendo pero’ a Verratti di restare in prestito a Pescara per la prossima stagione dopo aver fatto la sua prima esperienza di in serie A con gli abruzzesi:

”Il ragazzo – ha detto il patron pescarese – vuole fare il primo anno di serie A con la squadra della sua citta’ e a mio avviso questa scelta sara’ anche positiva per la squadra che vorra’ investire sul ragazzo”.

Il presidente del club abruzzese ha anche smentito che Verratti avrebbe preferito la destinazione bianconera: ”Ha detto in un paio di occasioni che da bambino tifava per la Juve ma attualmente e’ un calciatore professionista e il tifo da bambino e’ una cosa molto diversa.

Se dovesse chiudersi l’operazione con il Napoli, Verratti sarebbe molto felice”. Sebastiani ha poi confermato che con il Napoli si e’ instaurato un importante rapporto per la valorizzazione dei giovani, come gia’ avvenuto con successo per Lorenzo Insigne. ”C’e’ in piedi un discorso di collaborazione anche per altre operazioni, c’e’ un ottimo rapporto con De Laurentiis e il suo direttore sportivo Bigon.

Insigne? De Laurentiis crede molto nel suo gioiellino e quindi credo sara’ al Napoli l’anno prossimo, a meno che Lorenzo non dovesse trovare posto al Napoli e allora il Pecsara sarebbe in prima fila per riaverlo. Entro la prossima settimana qualcosa succedera’, noi abbiamo dato una valutazione seria al ragazzo e se poi mi dovessi accorgere che non c’e’ un interesse reale lo ritirerei subito dal mercato”.