Il calciomercato è finito, i colpi più importanti delle squadre italiane

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 2 Settembre 2019 21:28 | Ultimo aggiornamento: 2 Settembre 2019 21:28
Calciomercato Serie A diretta Milan Rebic ultime ore

Rebic con la maglia della Croazia, è passato al Milan in queste ultime ore di calciomercato (foto Ansa)

ROMA – Il calciomercato estivo di Serie A ha chiuso ufficialmente i suoi battenti. Le squadre italiane sono state protagoniste con colpi molto importanti. Partiamo dai campioni della Juventus, i bianconeri hanno rinforzato una rosa già fortissima con acquisti del calibro di De Ligt, Rabiot, Ramsey e Danilo (in gol all’esordio contro il Napoli). Il Napoli non è riuscito a prendere Mauro Icardi (andato al Psg) e James Rodriguez (rimasto al Real Madrid) ma ha comunque piazzato gli acquisti di Lozano, Manolas, Elmas, Di Lorenzo e Llorente. 

Bene anche l’Inter. L’arrivo di Antonio Conte sulla panchina dei nerazzurri ha portato acquisti prestigiosi come Lukaku, Sanchez, Godin, Barella e Sensi. L’Inter ha risolto anche il caso Icardi cedendo l’argentino al Psg e non ad una diretta concorrente di Serie A (prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a 70 milioni di euro). 

Il Milan ha piazzato colpi interessanti. Non è riuscito a prendere Correa dall’Atletico Madrid ma si è consolato con Rebic. La Roma ha cambiato molto. Spiccano gli acquisti piazzati nelle ultime ore di calciomercato: Smalling dal Manchester United, Mkhitaryan dall’Arsenal e Kalinic dall’Atletico Madrid. 

La Lazio ha puntata sulla continuità ma si è comunque regalata Lazzari dalla Spal. Il Torino ha confermato i calciatori più forti della sua rosa e ha aggiunto nelle ultime ore di mercato Verdi dal Napoli. L’Atalanta ha rinforzato la difesa con Kjaer e l’attacco con Muriel per prepararsi al meglio alla prima Champions League della sua storia. 

Tra le altre, spicca il colpaccio Ribery della Fiorentina, il ritorno di Nainggolan a Cagliari e la scelta del Brescia di puntare su un attacco stellare formato da Mario  Balotelli e Alessandro Matri. 

  • Il tabellone del calciomercato di Serie A con tutti gli acquisti e le cessioni. 

I momenti chiave delle ultime ore di calciomercato di Serie A.

22.00 – Il calciomercato estivo di Serie A è terminato. 

21.30  – Colpo di mercato del Brescia, preso Matri. Formerà attacco con Mario Balotelli. 

21.00 – Verdi al Torino. Operazione da 25 milioni di euro complessivi (prestito più riscatto).

20.00 – La Fiorentina è scatenata sul calciomercato. Nelle ultime ore ha preso Pedro, Ghezzal e il cugino di Gerrard Bobby Duncan. 

19.30 – E’ ufficiale anche il trasferimento di Han alla Juventus. Il comunicato del Cagliari: “Il Cagliari Calcio comunica la cessione del calciatore Kwang-Song Han con la formula del prestito biennale con obbligo di riscatto. Han, classe 1998, è arrivato in Sardegna nel febbraio 2017. Il 2 aprile, in Palermo-Cagliari, ha debuttato in Serie A. Ceduto in prestito al Perugia in B è rientrato alla base nel gennaio 2018, prima di ritornare nuovamente in prestito ai Grifoni la scorsa stagione. In rossoblù ha totalizzato 12 presenze e 1 gol. In bocca al lupo, Kwang-Song”.

19.00 – E’ ufficiale il passaggio di Schick dalla Roma al Lipsia in prestito. 

18.27 – Verdi è ad un passo da passare dal Napoli al Torino. I due club stanno discutendo sulla formula. 

18.00 – Un sorriso per Eusebio Di Francesco. La Sampdoria ha acquistato Emiliano Rigoni, ex calciatore dell’Atalanta. 

17.18 – Nessuna paura. Lo scambio tra Milan e Eintracht è ufficiale. Rebic al Milan e André Silva all’Eintracht. 

17.06 – Clamorose novità sul fronte Rebic. Il trasferimento del calciatore croato al Milan potrebbe saltare perché André Silva non ha superato le visite mediche all’Eintracht. 

16.30 – Skrtel è un lontano ricordo. L’Atalanta ha acquistato Simon Kjaer, ex calciatore di Roma e Palermo, come suo sostituto. 

16.15 – Mauro Icardi è partito alla volta di Parigi. Non dovrebbero esserci intoppi sul suo trasferimento dall’Inter al Psg. 

15.10 – Doppio colpo della Roma, sono arrivati sia Kalinic che Henrikh Mkhitaryan. Il calciomercato in entrata dei giallorossi è finito. 

23.00 – Rebic è arrivato a Milano. Adesso i rossoneri cercano un colpo finale. Potrebbe arrivare uno tra Taison (che piace anche alla Roma) e Correa. 

22.30 – Colpo di calciomercato del Milan. I rossoneri hanno preso Rebic dall’Eintracht Francoforte. Il Milan ha perfezionato uno scambio di prestiti con il club tedesco, Rebic a Milano e André Silva in Germania. 

21  – Al posto di Schick, dovrebbe arrivare nella capitale Kalinic, ex attaccante di Fiorentina e Milan. 

20.30 – La Roma ha ceduto Schick in prestito al Lipsia. Il club tedesco avrà il diritto di riscatto. 

19.45 – L’Hellas Verona si muove sul calciomercato in uscita. Ragusa saluta: va allo Spezia in prestito.

19.30 – L’Inter vuole cedere Mauro Icardi in prestito al Psg ma prima di farlo vuole rinnovargli il contratto perché, nel caso in cui i francesi non dovessero riscattarlo, avrebbe maggior potere nei confronti dell’attaccante argentino che in caso contrario tornerebbe a Milano ad un anno dalla scadenza.

18.45 – Gli ultrà dell’Inter hanno minacciato Mauro Icardi: “Ora basta, Milano è piccola…”. La frangia più calda del tifo nerazzurro chiede a gran voce la partenza di Icardi in questa finestra di calciomercato. L’argentino potrebbe accasarsi all’ultimo istante ai francesi del Paris Saint Germain in prestito. 

16 – L’Atalanta ha individuato il calciatore giusto per sostituire Skrtel. Si tratta dell’ex calciatore di Roma e Palermo Kjaer. L’ex difensore del Liverpool ha deciso di rescindere il suo contratto con i nerazzurri sia per problemi fisici sia perché ritiene troppo probanti i carichi di lavoro imposti da Gasperini ai suoi calciatori. Insomma, Skrtel non ha più l’età per allenarsi con questa intensità. 

15.36 – Stando a quanto riportato dai media tedeschi, la Juventus sarebbe vicina all’acquisto del difensore Jerome Boateng, fratello di Kevin Prince Boateng, attaccante della Fiorentina.