Calciomercato, Thiago Silva al Psg: Milan Channel protesta contro Berlusconi

Pubblicato il 13 Giugno 2012 18:18 | Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2012 18:18

Thiago Silva (LaPresse)

MILANO – “Presidente, noi la preghiamo: lo tenga”: questa la protesta “soft” di Milan Channel nei confronti della decisione di Silvio Berlusconi di cedere Thiago Silva al Psg di Leonardo e Carlo Ancelotti.

Milan Channel motiva la sua protesta anche alla luce delle dichiarazioni rilasciate dai dirigenti rossoneri su Thiago Silva nel recente passato.

“Se parlassimo solo di moneta sonante Thiago sarebbe da prendere e vendere, ma noi non ragioniamo così. Faremo il possibile per resistere. Abbiamo un grande presidente, che ama il Milan e vuole tenere tutti i big. Un debole avrebbe già ceduto”. Così Adriano Galliani il 2 giugno.

“Thiago resterà al 99,9 per cento. Non dimentichiamo che la volontà di Berlusconi è tenere il Milan ai massimi livelli, e quindi tenere tutti i big. Se questa squadra perdesse Thiago sarebbe una cosa gravissima”. Così Massimiliano Allegri il giorno successivo, il 3 giugno.