Calciopoli/ Cassazione: sì alla costituzione di parti civili nel processo di Napoli

Pubblicato il 9 Luglio 2009 22:40 | Ultimo aggiornamento: 9 Luglio 2009 23:01

Sì della Cassazione alla costituzione di parti civili nel processo su Calciopoli in corso a Napoli a carico di 24 imputati per frode sportiva, tra cui l’ex dg della Juventus Luciano Moggi.

La terza sezione penale della Suprema Corte ha infatti accolto i ricorsi presentati dai ministeri dell’Economia e delle Politiche giovanili, dai club calcistici Brescia, Atalanta e Bologna, nonchè dalla Rai, e annullato l’ordinanza con cui il tribunale di Napoli, il 24 marzo scorso, non aveva ammesso parti civili nel procedimento: i giudici del capoluogo campano avevano sostenuto che non fossero ravvisabili danni diretti e immediati causati dalla condotta degli imputati.