Calcio scommesse. Beretta: rischio di perdere reputazione

Pubblicato il 6 Giugno 2011 13:08 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2011 16:37

– MILANO, 6 GIU – Dalle vicende legate alle scommesse,
il calcio puo' solo perderci in credibilita'. Di sicuro, anche
quando tutto andasse per il verso di una assoluta regolarita',
il calcio italiano, e in particolare la serie A, dalle scommesse
non guadagna nulla.
''Va fatta una riflessione ampia e di carattere generale –
dice arrivando all'assemblea il presidente della Lega di A
Maurizio Beretta -. Anche se per ora non ci sono vicende
specifiche che riguardano la serie A, il mondo del calcio e'
danneggiato da rischi reputazionali di questo genere: si
scommettono sul calcio cifre molto importanti su di noi senza
che a noi venga un centesimo da queste attivita'''. (SEGUE).