Calcioscommesse, ecco cosa rischiano Milan e Lazio. E Antonio Conte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Dicembre 2013 11:26 | Ultimo aggiornamento: 18 Dicembre 2013 11:27
Calcioscommesse, ecco cosa rischiano Milan e Lazio. E Antonio Conte

Stefano Palazzi (LaPresse)

ROMA – Adesso tocca anche alla giustizia sportiva. Potrebbe essere il Siena a rischiare più di tutte. Fosse accertato il coinvolgimento del presidente bianconero, Massimo Mezzaroma, ci sarebbe la responsabilità diretta e, dunque, la retrocessione in Lega Pro.

Milan e Lazio sarebbero, eventualmente, coinvolte invece per responsabilità oggettiva: Brocchi e Gattuso (che rischiano la pena-base di sei mesi di squalifica) erano, all’epoca dei fatti, tesserati per le due società.

Diverso il discorso che riguarda Antonio Conte. Anche le dichiarazioni di Coppola, che richiamano ancora l’attuale allenatore della Juventus, non aggiungono nulla di nuovo rispetto a quando già giudicato dalla giustizia sportiva. Non ci fu illecito, solo omessa denuncia.