Calcioscommesse, Gip: “Zamperini soggiornò nello stesso hotel del Lecce”

Pubblicato il 19 Dicembre 2011 16:52 | Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre 2011 18:24

CREMONA – Alessandro Zamperini, l'ex giocatore arrestato nell'ambito dell'inchiesta sul calcioscommesse e considerato, secondo gli investigatori della procura di Cremona, il ''reclutatore'' di calciatori da arruolare per manipolare gli incontri, soggiorno' nello stesso hotel del Lecce prima dell'incontro dello scorso campionato di serie A tra la squadra giallorossa e la Lazio.

La circostanza emerge dall'ordinanza di arresto nei suoi confronti e di altri sedici indagati, nella quale il Gip Guido Salvini afferma che Zamperini alloggio' ''pochi giorni prima della partita Lecce-Lazio'' nello stesso albergo dove poi ha alloggiato la squadra salentina, ''con evidenti finalita' corruttive''.