Calcioscommesse, per Mauri e la Lazio niente illecito. Il 1 agosto la sentenza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Luglio 2013 9:40 | Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2013 13:58
mauri lazio

Stefano Mauri (LaPresse)

ROMA – Per Stefano Mauri e la Lazio domani, 1 luglio, arriverà la tanto attesa sentenza di primo grado presso la Commissione Disciplinare della Figc relativa al calcioscommesse.

Le voci che trapelano, parlano di una pena del tutto ridotta rispetto alle richieste di Stefano Palazzi: ammenda per la Lazio e sei mesi di squalifica per Stefano Mauri (per omessa denuncia).

A darne ulteriore notizia è l’edizione odierna de “Il Giornale” che da per certo anche il ricorso di Palazzi in seconda udienza (13 agosto) nonché il proscioglimento totale di Lecce e Genoa e relativi calciatori (Rosati, Benassi e Milanetto) per quanto riguarda le partite Lecce-Lazio e Lazio-Genoa.