Calcio scommesse, indagato Gillet e Ranocchia interrogato

Pubblicato il 3 agosto 2012 10:47 | Ultimo aggiornamento: 3 agosto 2012 15:07
Ranocchia_Inter

Ranocchia (LaPresse)

BARI – Andrea Ranocchia, ex difensore del Bari ora all’Inter, è arrivato al comando provinciale dei Carabinieri di Bari, sul Lungomare Nazario Sauro, dove sarà interrogato in qualità di indagato nell’ambito dell’inchiesta barese sul calcio scommesse. Ranocchia è stato tirato in ballo dai suoi ex compagni di squadra Andrea Masiello e Vittorio Micolucci con riferimento alla presunta combine per la partita Salernitana-Bari del 23 maggio 2009, conclusasi con il risultato di 3-2.

Poco prima di Ranocchia è arrivato in caserma Angelo Iacovelli, il factotum del Bari, indagato nella stessa inchiesta con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla frode sportiva. Per la prossima settimana la Procura di Bari ha convocato altri ex giocatori del Bari sui cui nomi gli investigatori mantengono il massimo riserbo.

Jean Francois Gillet è indagato dalla procura di Bari con l’accusa di frode sportiva. L’accusa nasce dalle accuse di Andrea Masiello e dai riscontri forniti da Vittorio Micolucci, entrambi ascoltati nei giorni scorsi dagli investigatori. In particolare all’ex portiere biancorosso viene contestato un ruolo in un paio di combine, prima tra tutte quella contro la Salernitana dove però il giocatore belga non scese in campo. Quella Bari-Salernitana (del maggio del 2009) viene considerata la madre di tute le partite truccate con lo spogliatoio del Bari che avrebbe venduto a più persone la stessa gara.

Nelle prossime settimane verrà sentito Antonio Conte come persona informata sui fatti dal procuratore Laudati e dal sostituto Angelillis: gli verranno chiesti particolari sulle stagioni alla guida del Bari, con lo spogliatoio che per anni è stato complice di un gruppo di scommettitori che indirizzavano molte partite di campionato. Nessuna nuova accusa, però, verrà mossa verso l’allenatore della Juve.

PER SEGUIRE IL LIVE DEL PROCESSO SUL CALCIOSCOMMESSE CLICCA QUI