Calcioscommesse. Renzi: “Basta con questi personaggi che governano il calcio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Maggio 2015 9:21 | Ultimo aggiornamento: 20 Maggio 2015 9:29
Calcioscommesse. Renzi: "Basta con questi personaggi che governano il calcio"

Calcioscommesse. Renzi: “Basta con questi personaggi che governano il calcio”

ROMA – Calcioscommesse. Renzi: “Basta con questi personaggi che governano il calcio”. Il presidente del Consiglio è intervenuto duramente sugli ultimi scandali che ruotano nel mondo del calcio, il nuovo terremoto del calcioscommesse in Lega Pro e i sospetti di cartello delle pay tv sui diritti televisivi, le parole in libertà dei vertici istituzionali su banane e “4 lesbiche” riferito al calcio femminile. Matteo Renzi punta il dito contro i vertici dirigenziali a tutti i livelli.

“Ora basta con il fatto che personaggi di discutibile approccio governino il calcio a tutti i livelli. Faccio un appello alla Federazione, alla Lega, al Coni, restituiamo il calcio alle famiglie”, ha dichiarato il premier a Rtl soffermandosi sul calcioscommesse definendo lo scandalo sulla Lega Pro “imbarazzante” e definendosi “disgustato”.

“Il calcio è delle famiglie e non dei professionisti della polemica, delle società di consulenza sui diritti tv, il calcio non è di qualche personaggio che ha le mani in pasta in tutte le serie”.

“E’ arrivato il momento di cambiare totalmente passo, mi piacerebbe farlo insieme a tutte le forze politiche. Chiederò dopo Regionali di mettersi attorno a un tavolo su questo, ma occorre dire con chiarezza che alcuni personaggi del mondo del calcio devono ricevere uno stop”. “Non si può andare avanti così, all’estero ci prendono in giro”, sembra che sia “tutto un magna magna”, sottolinea ancora il premier.