Camilla Carnevali, figlia dell’ad del Sassuolo, lavora per la Juventus

Pubblicato il 5 febbraio 2018 15:28 | Ultimo aggiornamento: 5 febbraio 2018 15:28
Camilla Carnevali, figlia dell'ad del Sassuolo, lavora per la Juventus

Camilla Carnevali, figlia dell’ad del Sassuolo, lavora per la Juventus. ANSA/ROBERTO BREGANI

ROMA – L’edizione odierna deil Fatto Quotidiano”, in un articolo a firma di Paolo Ziliani, ha svelato un retroscena curioso: Camilla Carnevali, figlia di Giovanni Carnevali che è l’ad del Sassuolo, lavora per la Juventus con la qualifica di “Brand manager junior specialist“.

E’ bastato questo retroscena ai tifosi del Napoli e agli anti Juventus per dare un senso alle ultime esternazioni di Aurelio De Laurentiis: «Politano? Chiedete alla Juventus perché non è arrivato al Napoli».

La furia dei tifosi del Napoli sui social network

Alcuni tifosi del Napoli esclamano: “Ecco perché il Sassuolo negli ultimi anni ha rifiutato tutte le nostre offerte, nonostante fossero altissime, per i suoi calciatori. Dai 25 mln per Vrsaljiko, ai 40 mln per Berardi, fino ad arrivare ai 30 mln per Matteo Politano. Sono cifre realistiche? Questo non è dato saperlo ma si capisce perfettamente dove vogliono arrivare a parare i tifosi del Napoli.

Alcuni sono più maliziosi: “Ma Juventus-Sassuolo la quotano anche? Scansuolo…”. In realtà negli ultimi anni il Sassuolo si è tolto anche alcune soddisfazioni contro la Juve, basti pensare all’1-0 di qualche anno fa che aprì una mini crisi bianconera. Ma il presente è il 7-0 rifilato da Higuain e soci ai neroverdi che ha fatto gridare allo “scandalo” da parte dei nemici della Juventus.