Candreva rompe con Ranieri, non convocato contro il Verona: ecco perché è un problema per l’Inter

di Alessandro Avico
Pubblicato il 16 Dicembre 2020 14:58 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2020 14:58
Candreva rompe con Ranieri, non convocato contro il Verona: ecco perché è un problema per l'Inter

Barcellona Inter, il gol di Candreva è stato annullato per fuorigioco (foto Ansa)

In casa Sampdoria scoppia il caso Candreva, con l’ex centrocampista dell’Inter che rompe con l’allenatore Ranieri. Dopo la mancata convocazione per la partita contro il Verona ecco il caso secondo Il Secolo XIX che racconta come l’esterno abbia di fatto rotto i rapporti con Claudio Ranieri. Una situazione che potrebbe diventare un problema pure l’Inter, che detiene il cartellino del giocatore.

Secondo quanto riporta il Secolo, Candreva può considerarsi ai margini della rosa. Ranieri infatti durante la videoanalisi tattica in preparazione del match contro il Verona, avrebbe detto davanti a tutto il gruppo di essersi sentito mancare di rispetto per poi allontanare lo stesso Candreva.

Caso tra Candreva e Ranieri, un problema anche per l’Inter

Una situazione che potrebbe coinvolgere indirettamente pure l’Inter che aveva ceduto la scorsa estate il giocatore in prestito con obbligo di riscatto. Ma l’opzione scatterebbe alla conquista di un punto in classifica da parte della Samp a partire da febbraio. Se quindi i blucerchiati a gennaio decidessero di rimandare Candreva ad Appiano Gentile, i nerazzurri gli dovrebbero trovare una nuova collocazione.

L’altra ipotesi porta al riscatto da parte del club ligure, che poi cercherebbe immediatamente una nuova sistemazione per il giocatore. Ma al momento non sembra proprio il caso. (Fonti Il Secoldo XIX e Sport Mediaset).