Sport

Carlo Tavecchio, l’allarme di un suo amico al Giornale: “Non mangia, non dorme…”

Tavecchio-depresso-piange

Carlo Tavecchio, l’allarme di un suo amico al Giornale: “Non mangia, non dorme…” ANSA

ROMA – Continua il periodo da incubo per Carlo Tavecchio.

Dopo l’eliminazione dell’Italia dal Mondiale, le sue dimissioni da presidente della Figc con tanto di sfuriata in conferenza stampa, ecco delle dichiarazioni di un suo amico stretto a “Il Giornale” che lancia l’allarme sullo stato di salute di Tavecchio:

«Dal giorno in cui gli Azzurri hanno perso a San Siro contro la Svezia, è caduto in depressione. Mangia e dorme pochissimo. Ha spesso crisi di pianto».

Come se non bastasse, nelle ultime ore l’ex numero uno del calcio italiano è stato anche accusato di molestie sessuali da una dirigente che, secondo quanto scrive La Verità di Belpietro, sarebbe Elisabetta Cortani della Lazio Femminile.

La solidarietà di Malagò  a Tavecchio

“Ho chiamato Tavecchio innanzi tutto perché sono una persona educata e poi gli ho dato la mia solidarietà. Non do giudizi, ma senza elementi certi la componente umana prescinde dal ruolo che ricopre”.

Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, in riferimento alle accuse di molestie rivolte al presidente dimissionario della Figc, Carlo Tavecchio, con il quale, ha riferito Malagò, si è sentito nella giornata di ieri.

To Top