Cassano insulta Andrea Santoni del Corriere dello Sport

Pubblicato il 5 Ottobre 2011 17:47 | Ultimo aggiornamento: 5 Ottobre 2011 18:28

FIRENZE, 5 OTT – Ancora una ‘cassanata’, questa volta nel ritiro azzurro di Coverciano.

L’attaccante della nazionale ha insultato un giornalista al seguito della nazionale, Andrea Santoni del Corriere dello Sport, che era sulla soglia della zona bar del centro tecnico, chiusa ai media.

Prima dell’allenamento del pomeriggio, fa sapere la Figc, lo ”spiacevole episodio” e’ stato ricomposto con le scuse del giocatore, presente il ct Cesare Prandelli, e con una stretta di mano.

Cassano era al bancone del bar di Coverciano, quando alcuni addetti alla sicurezza hanno invitato i giornalisti ad allontanarsi. L’inviato del Corriere dello sport-Stadio stava facendo una telefonata privata nella stanza adiacente che e’ separata dal salone bar da una porta a vetri.

Cassano, quando lo ha visto, ha invitato gli addetti a farlo allontanare, aggiungendo offese pesanti verso il giornalista. L’inviato, alzando la voce, ha detto a Cassano di portare rispetto e ha messo a conoscenza dell’episodio personale della Federcalcio. L’episodio e’ avvenuto quando il ct Cesare Prandelli aveva gia’ lasciato il bar.

Informato, Prandelli ha parlato con il giocatore, cosi’ come anche il segretario azzurro Mauro Vladovich. Poi, prima dell’allenamento del pomeriggio, la ricomposizione. Alla presenza di Prandelli, Cassano ha voluto chiedere scusa a Santoni per le espressioni polemiche che avevano suscitato la reazione del giornalista. Al termine di un breve incontro di chiarimento, Cassano e Santoni si sono stretti la mano archiviando equivoci e incomprensioni.