Catania

Catania-Lazio 3-1, pagelle Serie A: Peruzzi perfetto, Klose da dimenticare

Catania-Lazio 3-1, pagelle Serie A: Peruzzi perfetto, Klose da dimenticare (LaPresse)

Catania-Lazio 3-1, pagelle Serie A: Peruzzi perfetto, Klose da dimenticare (LaPresse)

CATANIA, STADIO MASSIMINO – Catania-Lazio 3-1, pagelle del lunch match della 24° giornata del campionato italiano di calcio di Serie A.

Marcatori: 1′ Izco, 48′ Spolli, 58′ Peruzzi (C); 45′+1 Mauri (L)

CATANIA (4-3-3): Andujar 6; Peruzzi 7, Bellusci 6,5, Spolli 6,5, Alvarez 6,5; Izco 6,5, Lodi 6 (82′ Plasil SV), Rinaudo 6,5; Barrientos 6 (16′ Keko 6,5), Bergessio 6, Castro 6,5 (78′ Rolin SV).

LAZIO (4-2-3-1): Berisha 6,5; Konko 5, Biava 6 (71′ Keita 5,5), Dias 5, Radu 5; Biglia 6 (46′ Gonzalez 5,5), Ledesma 5,5; Candreva 6, Mauri 6,5 (71′ Perea 5,5), Lulic 5; Klose 5.

Ai microfoni di Sky Sport è intervenuto il tecnico del Catania Rolando Maran, che ha commentato così il bel successo sulla Lazio: “Le ultime prestazioni erano state di qualità, avevamo sfiorato la vittoria in più di un’occasione e questo successo fa ripartire il nostro campionato. Sapevamo di dover fare un’impresa e l’abbiamo fatta, devo fare i complimenti ai miei ragazzi. Per qualche ora ci teniamo questa classifica, è il quarto risultato utile consecutivo anche senza giocatori importanti. Ci davano tutti per spacciati, è prematuro parlare di salvezza alla portata. Io sapevo che questa rosa aveva la possibilità di raggiungere la salvezza, ma la strada è ancora lunga. Tutto passava dall’equilibrio, abbiamo provato sempre a fare la prestazione e ci siamo riusciti abbastanza bene”.

Finita la squalifica di sei mesi per il calcio scommesse, e dopo l’ingresso a partita iniziata domenica scorsa con la Roma, torna titolare, capitano e al gol Stefano Mauri. Il giocatore della Lazio ha realizzato al 46′, con un colpo di testa, il gol del pareggio che chiude il primo tempo al Massimino dell’anticipo di serie A col Catania. I rosso-azzurri erano passati in vantaggio al 1′ con una rete di Izco. Dopo il gol Mauri è andato a festeggiare davanti alla curva dove ci sono i tifosi della Lazio e con Edy Reja, il tecnico che gli ha dato fiducia, ricambiata in campo dal giocatore.

To Top