Cesarino Cervellati è morto, è stato una bandiera del Bologna Calcio

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 aprile 2018 18:35 | Ultimo aggiornamento: 14 aprile 2018 18:35
Cesarino Cervellati è morto, è stato una bandiera del Bologna Calcio

Cesarino Cervellati è morto, è stato una bandiera del Bologna Calcio
ANSA

BOLOGNA – Il Bologna piange una sua bandiera: si è spento all’età di 88 anni, a Pontecchio Marconi in provincia di Bologna, Cesarino Cervellati.

 

 

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

 

 

Ex ala destra, nato a Baricella il 15 febbraio del 1930, esordì in rossoblù appena diciottenne e chiuse la carriera a 31 anni: tutt’ora resta l’undicesimo marcatore all-time della storia del club con 88 reti e quindicesimo per presenze, con 320 partite giocate tra il 1948 e il 1962, senza dimenticare le sei apparizioni in nazionale.

Appese le scarpe al chiodo, Cervellati allenò anche i rossoblù 5 volte da subentrante: a Cesena, nella stagione 69-70, l’unica esperienza non bolognese della carriera.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other