Cesena-Juventus, diretta tv e streaming. Ecco dove vederla

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 15 Febbraio 2015 9:08 | Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio 2015 21:41
Il Cesena ha vinto una sola volta su 16 precedenti al "Manuzzi" sulla Juventus, 2-1 nella serie A 1975/76; dal giorno dell'unica vittoria cesenate, in Romagna sono andate in scena 11 sfide ufficiali tra i due club bianconeri con bilancio di 7 pareggi e 4 affermazioni juventine. Cesena a porta aperta da 21 turni consecutivi di campionato, per un totale di 43 reti al passivo. Ultima gara senza subire gol l'1-0 casalingo sul Parma, alla prima giornata, 31 agosto scorso. In Cesena-Juventus saranno di fronte - relativamente alla serie A 2014/15 - la squadra che subisce più gol nella mezz'ora finale (Cesena, 18 reti al passivo) e quella che ne segna di più (Juventus, 19 marcature, come il Napoli). Juventus imbattuta da 19 gare ufficiali, con score di 13 successi e 6 pareggi; ultimo k.o. a Marassi dal Genoa, 0-1 in A, il 29 ottobre scorso. (Ha collaborato Football Data).

Allegri nella foto LaPresse

ROMA – Cesena-Juventus, partita valida per la 23a giornata del campionato italiano di calcio di Serie A, verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium  e potrà essere seguita anche in streaming su  SkyGo e Premium Play dalle ore 20.45. La condizione necessaria è essere abbonati ai pacchetti Calcio o Sport di Sky.

Ciò permette di seguire gli incontri su pc, Mac, smartphone e tablet grazie allo streaming di  SkyGo (su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps), oppure sul nuovo portale Skyonline. Per ricorrere allo streaming di  Premium Play (disponibile su iPad, pc e tablet Windows 8),  si può accedere anche da decoder e dai televisori abilitati, oltre che da Xbox 360 e dalla nuova Xbox One (se si possiede un abbonamento Xbox Live Gold, in base ai pacchetti Premium a cui si è abbonati).

Le partite del campionato italiano di calcio di Serie A (classifica), alla stessa stregua di quelle del campionato italiano di calcio di Serie B,  possono essere anche ascoltate alla radio – la Rai offre le telecronachedi tutte le gare della massima serie attraverso “Tutto il calcio minuto per minuto” – o seguite tramite Twitter grazie alla presenza dei profili ufficiali delle società di calcio del campionato italiano di calcio di Serie A.

CESENA-JUVENTUS ore 20:45

Cesena (4-3-1-2): Leali; Perico, Capelli, Lucchini, Magnusson; Giorgi, De Feudis, Zè Eduardo; Brienza; Djuric, Defrel
A disp.: Agliardi, Krajnc, Bressan, Nica, Gasperi, Volta, Succi, Renzetti, Mudingayi, Carbonero, A. Rodriguez, Moncini. All.: Di Carlo
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Marilungo, Tabanelli, Valzania, Cazzola, Pulzetti, Cascione
Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Pogba, Pirlo, Marchisio; Vidal; Morata, Llorente
A disp.: Storari, Rubinho, Barzagli, Ogbonna, De Ceglie, Pereyra, Sturaro, Pepe, Coman, Padoin. All.: Allegri
Squalificati: Tevez (1)
Indisponibili: Asamoah, Romulo, Matri, Caceres

Il Cesena ha vinto una sola volta su 16 precedenti al “Manuzzi” sulla Juventus, 2-1 nella serie A 1975/76; dal giorno dell’unica vittoria cesenate, in Romagna sono andate in scena 11 sfide ufficiali tra i due club bianconeri con bilancio di 7 pareggi e 4 affermazioni juventine. Cesena a porta aperta da 21 turni consecutivi di campionato, per un totale di 43 reti al passivo. Ultima gara senza subire gol l’1-0 casalingo sul Parma, alla prima giornata, 31 agosto scorso. In Cesena-Juventus saranno di fronte – relativamente alla serie A 2014/15 – la squadra che subisce più gol nella mezz’ora finale (Cesena, 18 reti al passivo) e quella che ne segna di più (Juventus, 19 marcature, come il Napoli). Juventus imbattuta da 19 gare ufficiali, con score di 13 successi e 6 pareggi; ultimo k.o. a Marassi dal Genoa, 0-1 in A, il 29 ottobre scorso. (Ha collaborato Football Data).

Le foto LaPresse su Cesena-Juventus.