Cesena-Palermo: diretta tv – streaming. Ecco dove vedere Serie A

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 8 Marzo 2015 8:31 | Ultimo aggiornamento: 8 Marzo 2015 13:44
Cesena-Palermo: diretta tv - streaming. Ecco dove vedere Serie A

Di Carlo nella foto LaPresse

ROMA – Cesena-Palermo, partita valida come lunch match della 26a giornata del campionato italiano di calcio di Serie A, verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium  e potrà essere seguita anche in streaming su  SkyGo e Premium Play dalle ore 12.30. La condizione necessaria è essere abbonati ai pacchetti Calcio o Sport di Sky.

Ciò permette di seguire gli incontri su pc, Mac, smartphone e tablet grazie allo streaming di  SkyGo (su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps), oppure sul nuovo portale Skyonline. Per ricorrere allo streaming di  Premium Play (disponibile su iPad, pc e tablet Windows 8),  si può accedere anche da decoder e dai televisori abilitati, oltre che da Xbox 360 e dalla nuova Xbox One (se si possiede un abbonamento Xbox Live Gold, in base ai pacchetti Premium a cui si è abbonati).

Le partite del campionato italiano di calcio di Serie A (la classifica), alla stessa stregua di quelle del campionato italiano di calcio di Serie B,  possono essere anche ascoltate alla radio – la Rai offre le telecronachedi tutte le gare della massima serie attraverso “Tutto il calcio minuto per minuto” – o seguite tramite Twitter grazie alla presenza dei profili ufficiali delle società di calcio del campionato italiano di calcio di Serie A.

Momenti di forma opposti per Cesena e Palermo: i bianconeri in casa sono reduci da 7 punti nelle ultime 3 partite, i siciliani in trasferta hanno colto 1 solo punto negli ultimi 4 viaggi. Cesena da record per rigori ed autogol a sfavore: 8 nel primo caso (primato condiviso con l’Udinese), 4 nel secondo (record in solitario). Di fronte al “dino Manuzzi” la prima e la terza squadra più fragile della serie A 2014/15, considerati i 30′ finali di gara: il Cesena nella mezz’ora finale ha subito 19 reti, il Palermo 17. Nel mezzo, a quota 18, il Verona. (Ha collaborato Football Data). Foto LaPresse.