Coppa Italia, Napoli-Cesena 2-1, decide Pandev

Pubblicato il 12 gennaio 2012 23:21 | Ultimo aggiornamento: 13 gennaio 2012 1:31

NAPOLI, 12 GEN – Il Napoli si e' qualificato ai quarti di finale della Coppa Italia battendo il Cesena 2-1 (0-1).

NAPOLI (3-4-2-1): Rosati 5,5, Fernandez 5,5, Cannavaro 5,5, Britos 5,5 (29' st Donadel sv), Zuniga 5,5, Inler 6 (13' st Maggio 5), Dzemaili 6, Dossena 6, Vargas 5,5 (1' st Pandev 7), Hamisk 5,5, Cavani 6. (15 Colombo, 2 Grava, 3 Fideleff, 32 Chavez). All: Mazzarri 5,5.

CESENA: (4-4-2): Ravaglia 6, Vesi 6, Benalouane 6, Rossi 6, Lauro 6, Ghezzal 6,5, T. Arrigoni 5,5 (29' st Martinez sv), Colucci 6 (15' st Candreva 5,5), Popescu 6,5 (29' pt Parolo 6), Rennella 6,5, Bogdani 5,5. (27 Calderoni, 22 Cica, 42 L. Arrigoni, 45 Lolli). All.: D. Arrigoni 6,5.

Arbitro: Doveri di Roma 6.

Reti: nel pt 20' Popescu; nel st 20' Cavani, 40' Pandev. Angoli: 7-1 per il Napoli. Recupero: 3' e 4'. Spettatori: 20 mila. Ammoniti: Cavani e Ghezzal per proteste.

** I GOL ** – 20' pt: azione d'attacco compassata del Cesena, ma Vargas, nel tentativo di togliere il pallone a Popescu, gli offre su un piatto d'argento un lancio in profondita'. Il cesenate entra in area di rigore ed insacca con un tiro rasoterra.

– 20' st: punizione da 25' metri per fallo su Zuniga. Batte Pandev con un tiro forte e leggermente ad effetto che Ravaglia non trattiene. Il piu' veloce ad avventarsi sulla ribattuta e' Cavani. che insacca con un tiro in diagonale.

– 40' st: Pandev batte una punizione sul fianco destro dell'attacco. A sorpresa il macedone tira in porta. Ravaglia in extremis riesce a deviare il pallone, ma il guardalinee indica all'arbitro che la sfera aveva gia' superato la linea.