Serie A, Cesena-Inter

Pubblicato il 30 aprile 2011 17:00 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2012 17:20

CESENA-  Aldo Agroppi, a Radio Sportiva, ha parlato di Mourinho e dell’Inter. Sul portoghese esagera un po’ definendolo mediocre: “Non sa perdere ed è troppo arrogante. Dovrebbe prendere lezioni dai grandi maestri del calcio come Capello o Trapattoni. Contro il Barcellona ha dimostrato di non essere il miglior allenatore del mondo come lui professa. Sul piano tattico non ha interpretato bene la partita e in conferenza stampa ha addossato le colpe alle decisione arbitrali piuttosto che ammettere di aver sbagliato. In questa maniera ha deviato l´attenzione e non si è preso le sue responsabilità”.

Sul mercato nerazzurro: “Non conosco le strategie di Moratti. Io credo che l´Inter non sia una squadra finita e con le motivazioni giuste può vincere ancora tanto. Qualche modifica va fatta, ma sono sicuro che tornerà a lottare per lo scudetto con il Milan. Saranno le milanesi le uniche protagoniste dei prossimi anni. Poi sono felice che Leonardo sarà riconfermato. Moratti ha valutato la grande rincorsa del tecnico brasiliano: bisogna dare un seguito ad un allenatore, indipendentemente dai risultati ottenuti.