Cessione Inter, Bc Partners avvia la due diligence. E Marotta rivela: “Suning valuta opportunità”

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 13 Gennaio 2021 17:09 | Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio 2021 17:09
Cessione Inter Bc Partners marotta

Cessione Inter, Bc Partners avvia la due diligence. E Marotta rivela: “Suning valuta opportunità” (foto ANSA)

Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, apre alla possibile cessione di quote da parte della famiglia Zhang al fondo Bc Partners. “La proprietà Suning sta valutando le opportunità nell’interesse dell’Inter e nel rispetto del valore storico del club, oltre che del presente e del futuro. Il management da me rappresentato sa di agire in un contesto molto solido e di contare su un’area tecnica molto ben compattata. Queste voci sono sopra la nostra testa e non ci devono condizionare”.

Cessione Inter, chi è il fondo Bc Partners

In queste ore, il fondo di private equity Bc Partners ha avviato la due diligence, ovvero l’analisi della situazione finanziaria e più in generale dei conti dell’Inter. Questo, come spiegato su Sky TG24, è un ulteriore segnale di come la famiglia Zhang stia valutando la possibilità di cedere una percentuale delle proprie quote a questo gruppo.

Secondo quanto appreso da fonti vicine all’Inter, riporta Sky Sport, questo eventuale passaggio sarebbe da interpretare in maniera positiva e che il futuro della società non sia mai stato roseo come in questo momento. Bc Partners è infatti un fondo che valuta la potenza dei gruppi imprenditoriali e eventualmente decide di investirvi.

Steven Zhang tiene alla squadra, ma servono entrate e nel club devono essere investiti almeno 200 milioni di euro. A questo servirebbe l’ingresso di Bc Partners, che giudica solido il progetto Inter e ha grandi disponibilità economiche. (fonte SKY SPORT)