Corsa Champions, il calendario di Atalanta, Inter, Milan e Roma

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 12 Maggio 2019 22:50 | Ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2019 22:52
Corsa Champions, il calendario di Atalanta, Inter, Milan e Roma

Corsa Champions, il calendario di Atalanta, Inter, Milan e Roma

ROMA – A due giornate dal termine del campionato, la corsa per gli ultimi due posti in Champions League è più aperta che mai. L’Inter gioca tra qualche ora con il Chievo Verona e vincendo potrà mettere una seria ipotecata sulla qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Andiamo ad analizzare nel dettaglio il calendario delle quattro squadre che si stanno contendendo questi ultimi due posti Champions. 

Corsa Champions, il calendario di tutte le squadre ancora in corsa. 

L’Atalanta è terza in classifica. Nel prossimo turno di campionato giocherà in casa della Juventus. Dopo la partita i bianconeri festeggeranno la conquista dell’ottavo scudetto consecutivo. Nell’ultima giornata di campionato, l’Atalanta giocherà in casa, ma sul campo del Sassuolo perché lo stadio Atleti Azzurri di Bergamo è chiuso per lavori, contro i neroverdi. 

L’Inter è quarto in classifica ma ha una gara in meno degli altri e tra qualche ora potrebbe riprendersi la terza piazza. I nerazzurri devono giocare in casa contro il Chievo Verona che è già retrocesso in Serie B, poi andranno a giocare a Napoli e infine ospiteranno l’Empoli che è in corsa per rimanere in Serie A. 

Il Milan è quinto in classifica, ha gli stessi punti della Roma ma di fatto è avanti per il vantaggio negli scontri diretti (2-1 a Milano e 1-1 a Roma). I rossoneri ospiteranno il Frosinone già retrocesso in Serie B e poi chiuderanno il loro campionato in casa di una Spal che è già salva. 

La Roma è quinta in classifica perché ha gli stessi punti del Milan ma è in svantaggio negli scontri diretti con i rossoneri (1-2 a Milano e 1-1 a Roma). La Roma va a giocare sul campo del Sassuolo, che è già salvo, e poi ospiterà il Parma nell’ultimo turno di campionato. I gialloblù potrebbero essere già salvi oppure potrebbero essere ancora in corsa per non retrocedere.