Champions League 2018-2019, calendario partite Roma: orario e date

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 agosto 2018 23:45 | Ultimo aggiornamento: 30 agosto 2018 23:45
Champions League 2018-2019, calendario partite Roma: orario e date

Champions League 2018-2019, calendario partite Roma: orario e date

ROMA – Champions League 2018-2019, calendario partite Roma: orario e date. La Roma esordirà in trasferta, allo Stadio Santiago Bernabeu, e chiuderà il girone in Repubblica Ceca contro il Viktoria Plzen [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

GIRONE G

1ª GIORNATA (19 settembre)
Real Madrid – ROMA ore 21.00
Viktoria Plzen – Cska Mosca ore 21.00

2ª GIORNATA (2 ottobre)
Cska Mosca – Real Madrid ore 21.00
ROMA – Viktoria Plzen ore 21.00

3ª GIORNATA (23 ottobre)
ROMA – Cska Mosca ore 21.00
Real Madrid – Viktoria Plzen ore 21.00

4ª GIORNATA (7 novembre)
Cska Mosca – ROMA ore 18.55
Viktoria Plzen – Real Madrid ore 21.00

5ª GIORNATA (27 novembre)
Cska Mosca – Viktoria Plzen ore 18.55
ROMA – Real Madrid ore 21.00

6ª GIORNATA (12 dicembre)
Real Madrid – Cska Mosca ore 18.55
Viktoria Plzen – ROMA ore 18.55.

“21 anni fa scendevo in campo per la prima volta con la maglia della Roma: emozioni senza tempo, come quelle che ci siamo regalati nella scorsa stagione in Europa. Si ricomincia: nuovi avversari ma stessa identica voglia di regalare a tutti i romanisti delle notti indimenticabili”.

Così il tecnico giallorosso, Eusebio Di Francesco, dopo il sorteggio della fase a gironi della Champions League. I giallorossi sono stati abbinati al gruppo del Real Madrid campione in carica assieme al Cska Mosca e al Viktoria Plzen.

“Sarà una Champions League difficile per Inter e Napoli, il sorteggio non è stato favorevole. Juventus e Roma devono lottare ma possono fare bene”. Lo ha detto l’ex tecnico di Juve e Roma Fabio Capello, a margine della Laureus F1 Charity Night, serata di fundraising, alla vigilia del GP Formula1 di Monza. “L’Inter – ha proseguito Capello – è stata la più sfortunata, deve fare in fretta a trovare un sistema di gioco e creare la mentalità giusta senza avere paura di nessuno. Devono trovare lo stimolo per essere più forti, potenzialmente può essere una squadra molto forte”.

“È come i gironi di Napoli e Inter sicuramente siano i più impegnativi – gli ha fatto eco Ciro Ferrara, presente alla serata insieme ad ospiti come Alessandro Del Piero, Bebe Vio, Giacomo Agostini e David Coulthard -. Nonostante questo la Champions è torneo da giocare, a volte i pronostici che sembrano scontati vengono ribaltati. Tutto sta nel trovarsi al momento giusto nella migliore condizione”.