Champions League/ Barcellona campione: le parole di Guardiola (“per Maldini”) e dei protagonisti, il rammarico di Ferguson e Ronaldo

Pubblicato il 28 maggio 2009 0:58 | Ultimo aggiornamento: 28 maggio 2009 0:58

Il Barcellona è campione d’Europa, la parte catalana della Spagna si gode una delle squadre più forti della storia del calcio. Grande merito di questo team perfetto va al tecnico, Josep Guardiola, che dedica la vittoria a Paolo Maldini (“Dedico questa Champions a Paolo Maldini, ha l’ammirazione di tutta Europa. Sono felice di avere vinto a Roma, in Italia”). Il Milan ha ringraziato, tramite il sito ufficiale.

Barcellona, capitan Pujol: «È un orgoglio. Abbiamo lavorato tantissimo per conseguire questi tre titoli ed è un sogno che si realizza. È stata una stagione perfetta».

Manchester United, il manager Alex Ferguson: «Ha vinto la squadra migliore. Noi pensavamo di fare una partita migliore, abbiamo reagito dopo il loro primo gol, ma sono stati bravi a gestire il risultato».

Cristiano Ronaldo: «Sono deluso, abbiamo perso, loro hanno giocato meglio di noi e basta. Messi? Era Manchester-Barcellona, non Ronaldo-Messi». Il portoghese non l’ha presa bene ed è apparso piuttosto irascibile davanti alle telecamere Sky.