Champions League, Bate-Milan 1-1: Ibrahimovic non basta

Pubblicato il 1 Novembre 2011 19:50 | Ultimo aggiornamento: 1 Novembre 2011 19:52

Massimiliano Allegri (LaPresse)

BORISOV  – Bate Borisov-Milan 1-1 Gol: Zlatan Ibrahimovic 22′ (M), Renan Bressan 55′ (B).

Passo falso del Milan nella quarta giornata della fase a gironi di Champions League. Il Milan non è andato oltre all’1-1 contro i modesti bielorussi dello Bate Borisov.

Il Milan è andato in gol con Zlatan Ibrahimovic, destro rasoterra su assist di Robinho, ma si è fatto raggiungere nella ripresa da Renan Bressan, gol realizzato su un rigore causato da Ignazio Abate.

Gara d’andata: Milan-Bate 2-0 con gol di Zlatan Ibrahimovic, tiro secco dal limite dell’area di rigore, e Kevin Prince Boateng, siluro dai 35 metri.

La tattica – Vijtor Goncharenko, allenatore del Bate, punta su un 4-2-3-1 molto offensivo per sorprendere i campioni d’Italia del Milan. Massimiliano Allegri, allenatore del Milan, ha scelto il 4-3-1-2 con Thiago Silva pilastro difensivo e Zlatan Ibrahimovic nel ruolo di punta centrale.

Bate Borisov (4-2-3-1): 30 Gutor; 5 Yurevich, 14 Radkov, 18 Bordachev, 22 Simic; 8 Volodko, 2 Likthtarovich; 7 Kontsenvoi, 10 Renan Bressan, 25 Baga; 99 Kezman (35 Chesnoski, 11 Gordeychuk, 23 Olekhnovic, 19 Aleksiyan, 77 Rudik, 9 Porfirio) All: Vijtor Goncharenko

Milan (4-3-1-2): 32 Abbiati; 20 Abate, 13 Nesta, 33 Thiago Silva, 19 Zambrotta; 18 Aquilani, 23 Ambrosini, 10 Seedorf; 27 Boateng; 70 Robinho, 11 Ibrahimovic (1 Amelia, 2 Taiwo, 25 Bonera, 76 Yepes, 22 Nocerino, 28 Emanuelson, 56 Ganz). All: Massimiliano Allegri. Arbitro: Peter Rasmussen (Danimarca).