Champions League, Gomez-Fernandez 3-2: Napoli ko in casa del Bayern

Pubblicato il 2 Novembre 2011 22:46 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2011 22:47

Champions League, quarta giornata

MONACO DI BAVIERA  – Bayern Monaco-Napoli 3-2 Gol: Mario Gomez 19′ e 26′ e 43′ (B), Federico Fernandez 45′ (N).

L’uomo più atteso, Mario Gomez, ed il bomber che non ti aspetti, Federico Fernandez. Prima sconfitta stagionale in Champions per il Napoli di Walter Mazzarri.

Il Napoli ha perso 3-2 in casa del Bayern Monaco. Le reti del Napoli sono state realizzate da Federico Fernandez, perfetto nel gioco aereo. Il Bayern Monaco, invece, deve ringraziare Mario Gomez, autore di una memorabile tripletta.

Si complica la classifica del Napoli; ricordiamo che solamente le prime due di ogni girone si qualificheranno agli ottavi di finale. Bayern 10, City 7, Napoli 5, Villarreal 0.

Gara d’andata: Napoli-Bayern Monaco hanno pareggiato 1-1 allo Stadio San Paolo di Napoli. I tedeschi sono andati in gol con Toni Kroos, il Napoli ha pareggiato i conti con una conclusione di Christian Maggio deviata in rete da Holgar Badstuber. Nella ripresa Morgan De Sanctis, portiere del Napoli, ha parato un rigore a Mario Gomez, bomber del Bayern Monaco.

Tattica – Il Bayern Monaco punta su un 4-2-3-1 molto offensivo. Il Napoli risponde con un prudente 3-4-2-1.

Stadio – Incredibile cornice di pubblico. Lo stadio del Bayern Monaco è completamente esaurito. Novemila tifosi del Napoli sono pronti a sostenere i loro beniamini.

Le formazioni della partita valida per la quarta giornata della fase a gironi di Champions League.

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer, J.Boateng, Van Buyten, Badstuber, Lahm, Tymoshuck, Schweinsteiger, Muller, Kroos, Ribery, Gomez. (22 Butt, 13 Rafinha, 30 Luiz Gustavo, 23 Pranijic, 27 Alaba, 9 Peterseen, 11 Olic). All.: Heynckes.

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis, Campagnaro, Fernandez, Aronica, Maggio, Inler, Dzemaili, Zuniga, Hamsik, Lavezzi, Cavani. (83 Rosati, 2 Grava, 3 Fideleff, 8 Dossena, 19 Santana, 9 Mascara, 29 Pandev). All: Mazzarri. Arbitro: Kuipers (OLA).