Champions League, Bayern-Napoli: obiettivo qualificazione

Pubblicato il 2 Novembre 2011 10:28 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2011 10:33

ROMA – Il Bayern Monaco ospita per la seconda volta il Napoli dopo il 2-2 nella semifinale di Coppa Uefa 1988/89.

La squadra bavarese ospita per la 17/a volta nelle classiche eurocoppe una rivale italiana e finora ha un bilancio – a proprio favore – di 6 successi, 5 pareggi e 5 sconfitte Il Napoli e' alla ottava trasferta ufficiale in Germania nelle tradizionali coppe europee e finora non ha mai vinto: score di 4 pareggi e 3 sconfitte.

Nelle ultime 22 eurogare disputate in assoluto il Bayern Monaco non ha segnato solo in occasione della finalissima della Champions League 2009/10 quando, a Madrid, i tedeschi vennero sconfitti per 0-2 dall'Inter: nelle altre 21 partite il Bayern ha realizzato in totale 44 gol. Il Napoli ha perduto solo una delle ultime 7 eurogare interne disputate: e' accaduto il 24 febbraio 2011 quando, in Europa League, venne superato per 1-2 in casa del Villarreal. Nelle altre 6 partite prese in esame lo score degli azzurri e' di 2 successi e 4 pareggi.

Arbitra l'olandese Bjorn Kuipers, classe 1973, internazionale dal 2006. Kuipers dirige per la prima volta in gare ufficiali il Bayern Monaco. Il fischietto olandese arbitra per la 7/a volta in gare ufficiali club tedeschi, che finora non hanno mai vinto: 3 pareggi e 3 sconfitte, lo score. Kuipers dirige per la seconda volta il Napoli in gare ufficiali: nella Coppa Uefa 2008/09 vittoria interna per 3-2 contro il Benfica.

Comprendendo anche il precedente con il Napoli, Kuipers arbitra per la 6/a volta in gare ufficiali club italiani, che hanno un bilancio – a proprio favore – di 3 successi, 1 pareggio ed 1 sconfitta.