Champions League: Bayern vince al 90′, Porto a valanga sul Bate

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2014 23:22 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2014 23:23
Champions League: Bayern vince al 90', Porto a valanga sul Bate

Boateng (LaPresse)

ROMA – Un gol al 90′ di un difensore, Boateng, fa esplodere alla BayernArena la gioia di Guardiola e dà al Bayern tre punti pesanti, contro il Manchester City, nell’altro incontro del girone E della Champions league, in cui la Roma ha travolto per 5-1 il Cska di Mosca.

Lo scontro diretto tra le due favorite al passaggio del turno si sblocca solo nel finale: tedeschi senza Ribery, fermato da un dolore al ginocchio, e con Robben entrato solo nel quarto d’ora finale.

Neuer allo scadere del primo tempo aveva salvato su Sagna, Lewandoski e Dzeko pericolosi per tutta la partita ma alla fine è il gol di un difensore ad essere pesantissimo. Esordio dal 1′ per Benatia. A valanga il Porto sui bielorussi del Bate Borisov, nel gruppo H: 6-0, tre gol per tempo, mentre Athletic Bilbao e Shakhtar fanno 0-0.

Il Barcellona supera ‘solo’ 1-0 l’Apoel Nicosia, gol di Piquè, a dispetto delle previsioni di goleada: nello stesso girone ad Amsterdam Cavani porta avanti il Psg, Schoene fa l’1-1 per l’Ajax. Due pareggi per 1-1 nel gruppo G: il Chelsea si fa fermare in casa dallo Schalke, prima Fabregas poi Huntelaar; a Maribor gli sloveni di casa pareggiano nel finale il gol di Nani, è 1-1 con lo Sporting Lisbona.