Champions League: Inter perde a Barcellona, ecco i rischi

Pubblicato il 24 Novembre 2009 22:57 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2009 22:57

L’Inter perde malamente contro il Barcellona nella quinta giornata della fase a gironi di Champions League, gettando alle ortiche tutti i segnali positivi ed il presunto cambio di mentalità che sarebbe dovuto arrivare dopo la trasferta di Kiev.

I catalani, senza Ibrahimovic e Messi, si sono imposti facilmente per 2-0, risultato maturato già nei primi venticinque minuti. I nerazzurri, per buona parte della gara, sono sembrati come dentro a un frullatore.

Alla vigilia sia Moratti, sia Mourinho, avevano parlato di “diverso spirito” ed erano sicuri che la qualificazione sarebbe arrivata in Spagna. Ed invece, come l’anno scorso, l’Inter deve ringraziare gli avversari del gruppo: nel pomeriggio, infatti, il Rubin Kazan e la Dinamo Kiev avevano pareggiato 0-0 facendo il gioco dei nerazzurri.

La fortuna ha aiutato l’Inter, ora bisogna approfittarne. Per qualificarsi agli ottavi, nell’ultima giornata contro il Rubin, basterà pareggiare 0-0 o 1-1.