Champions League, Inter-Rubin Kazan: Mourinho si qualifica se…

Pubblicato il 9 Dicembre 2009 17:00 | Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre 2009 17:00

mourinhoInter-Rubin Kazan ha il sapore di una finale di Champions League:

i nerazzurri di Josè Mourinho si giocano il passaggio agli ottavi di finale della competizione.

Molti i possibili scenari per questa sera, andiamoli ad analizzare:

A) Se l’Inter batte il Rubin si qualifica, al primo posto se:
(1) vince con i russi e il Barcellona perde a Kiev.

B) Arriva seconda se:
(1) vince con il Rubin e il Barça pareggia in Ucraina (ca­talani primi per gli scontri diretti);
(2) pa­reggia 0-0 o 1-1 e il Barcellona pareggia (in questo contano i gol segnati in trasferta ne­gli scontri diretti e il Rubin, se pareggia 2­-2, ne segna uno più dell’Inter; se invece fa 1-1, stesso risultato dell’andata, allora vale il maggior numero di gol segnati in assolu­to e l’Inter ne ha fatti 1 in più);
(3) batte il Rubin e il Barcellona vince a Kiev;
(4) pa­reggia con i russi (sempre 0- 0 o 1- 1) e il Barça vince in Ucraina.

C) Arriva terza e va in Europa League se:
(1) pareggia (0-0, 1-1) e il Barcellona perde a Kiev;
(2) perde e il Barcellona pareggia;
(3) perde e il Barcel­lona vince.

D) Viene eliminata se:
(1) perde col Ru­bin e la Dinamo Kiev batte il Barcellona;
(2) se pareggia (2-2, 3-3, eccetera) col Ru­bin e la Dinamo Kiev batte il Barcellona.